Come godervi l'adolescenza dei vostri figli: 5 utili consigli

13 aprile, 2020
Godervi l'adolescenza dei vostri figli non è una missione impossibile. In questo articolo vi daremo 5 consigli che potrete facilmente mettere in pratica.
 

Godervi l’adolescenza dei vostri figli non è una missione impossibile come molti credono. Se siete preparati, potrete gestire i cambiamenti fisici e comportamentali dei vostri figli. L’importante è sapere come affrontare una fase così importante della vita di qualsiasi essere umano.

Durante l’adolescenza, tutte le cose con cui vostro figlio aveva familiarità cambiano. I ragazzi vedono il mondo in modo diverso e, in alcuni casi, reagiscono all’ignoto con prevenzione e ostilità. In questo articolo vi presenteremo alcune delle misure che si possono mettere in pratica per ottenere il massimo da questa fase della vita.

L’adolescenza rappresenta uno shock emotivo per i nostri ragazzi, una lotta tra l’eterno desiderio umano di aggrapparsi al passato e il desiderio altrettanto potente di affrontare il futuro.

-Louise J. Kaplan-

godervi l'adolescenza padre madre e figli che ridono al mare

Ricordatevi che voi siete degli adulti e come genitori il vostro dovere è di aiutare vostro figlio ad essere indipendente.  È molto facile essere amici e complici, ma non è ciò di cui hanno veramente bisogno i vostri figli. Un adolescente ha bisogno della vostra guida, dei vostri consigli e delle vostre lezioni più che della vostra amicizia.

 

Come potete godervi l’adolescenza dei vostri figli?

1. Nelle situazioni avverse, mantenete la calma

Se si è dominati dallo stress, non si può risolvere nessun problema. In situazioni avverse, la cosa migliore da fare per voi e per i vostri figli è fare un passo indietro, respirare profondamente e parlare con assertività. Come adulti, dovete agire razionalmente e con calma.

2. Parlate meno e ascoltate di più

Tutti gli essere umani vogliono essere ascoltati con rispetto, specialmente gli adolescenti. Cercate di essere il tipo di persona che è sempre disposta ad ascoltare i problemi e dare dei consigli quando è necessario. Questo non significa che dovete essere sempre d’accordo su tutto. Dovete ascoltare senza interrompere e sfruttare le vostre capacità nel risolvere i conflitti.

3. Rispettate i limiti

Per i genitori di un adolescente, una delle sfide più difficili è quella di rispettare i limiti. Man mano che i bambini crescono, aumenta anche il loro bisogno di privacy, intimità e autonomia. Affinché sviluppino le loro capacità di discernimento, devono commettere degli errori dai quali impareranno delle lezioni di vita.

ragazzi seduti sulla banchina di un lago
 

4. Per godervi l’adolescenza dei vostri figli, organizzate delle attività familiari adatte a tutti

Andare a mangiare qualcosa fuori, cucinare o fare un giro in bicicletta possono essere delle attività da condividere insieme e con le quali rilassarsi. Inoltre, potete invitare i vostri figli a non usare il telefono o il computer durante le ore che passate insieme in famiglia, a meno che il loro uso non sia necessario. Non dimentichiamoci che il tempo che si passa insieme in famiglia è prezioso.

5. Ammettete i vostri errori

Come genitori, volete essere un modello per i vostri figli, ma per dare il buon esempio, non bisogna per forza essere sempre “irreprensibili”. Se è il caso, bisogna riconoscere i propri errori.

Siete umani e come tali avete il diritto di sbagliare e il dovere di scusarvi. Mostrate ai vostri figli che anche voi, come loro, vivete apprendendo costantemente cose nuove e che potete aiutarli utilizzando la vostra esperienza.

Come godervi l’adolescenza dei vostri figli: alcuni suggerimenti da mettere in pratica

  • Provate ad avere un buon rapporto con gli amici dei vostri figli. Invitateli a casa e cercate di conoscerli. In questa maniera saprete chi frequentano e avrete ulteriori argomenti di conversazione.
 
  • Condividete degli hobby o degli interessi con i vostri figli. Che si tratti di arte, sport, tecnologia o di un’attività che li motiva, questi sono dei momenti perfetti per condividere del tempo con loro e godervi l’adolescenza dei vostri figli.
  • Chiedete sempre come è andata la loro giornata e parlate con loro della vostra. Questi piccoli dettagli fanno la differenza e aprono le porte della fiducia e del dialogo.
  • Non andate mai a dormire senza aver dato la buona notte ai vostri figli. Approfittate di questo momento per vedere se c’è qualcosa che li preoccupa o li rattrista.
  • Raccontate ai vostri figli degli aneddoti di famiglia e delle cose che avete fatto quando eravate giovani. Le storie sulla famiglia li fanno sentire parte di un team.
  • Quando pranzate o cenate cercate di farlo tutti insieme.

Come avete potuto vedere, sono le piccole azioni che fanno la differenza e vi permettono di affrontare in modo sano la fase dell’adolescenza dei vostri figli. Anche se a volte ci possono essere degli scontri, non fate diventare la vostra casa un campo di battaglia. Il dialogo, il lavoro di squadra e una comunicazione assertiva saranno i vostri migliori alleati.

 
  • Ceballos, G. C. (2013). Tus hijos adolescentes (Vol. 35). Palabra.
  • Rosado, Y. (2013). ¡ Renuncio! Tengo un hijo adolescente,¡ y no sé qué hacer!: Guía para que tú y tus hijos disfruten de su adolescencia. Aguilar.
  • De La Niñez, C. (2008). Adolescencia. Plan de Pro-tección Integral a la niñez y adolescencia del cantón Cuenca, 2010. http://www.cpccs.gob.ec/wp-content/uploads/2016/02/1545641.pdf
  • Berger, K. S. (2007). Psicología del Desarrollo. Infancia y adolescencia. Ed. Médica Panamericana.