Insegnare ai bambini a organizzare il proprio armadio: come fare?

Se i bambini imparano a organizzare il proprio guardaroba, sarà molto più facile per loro raggiungere l'autonomia quando si tratta di vestirsi. Vuoi verificarlo tu stesso?
Insegnare ai bambini a organizzare il proprio armadio: come fare?

Ultimo aggiornamento: 20 giugno, 2022

Con l’arrivo della nuova stagione affrontiamo i temuti cambi di stagione. E se il compito coinvolge gli indumenti di tutta la famiglia, le cose si complicano un po’. Ma potete anche cogliere l’occasione per incoraggiare i bambini ad apprendere qualcosa di nuovo. Quindi, se vogliamo incoraggiare l’autonomia dei bambini quando si tratta di vestirsi, possiamo insegnare ai bambini come organizzare il proprio armadio.

Abituarsi all’ordin sin dall’infanzia è un vantaggio per la vita e aiuta anche a semplificare le attività quotidiane.

Quando tutto è stato rimesso al suo posto è molto più facile trovare quello che stiamo cercando. Dunque, se insegniamo ai più piccoli a sistemare i loro vestiti nell’armadio, sarà più facile per loro scegliere cosa indossare e vestirsi da soli.

Nelle prossime righe vi mostriamo alcuni trucchi per insegnare ai bambini a organizzare il proprio armadio. Non perdetevi questo post!

Insegnare ai bambini a organizzare l’armadio per avere tutto a vista

Affinché un bambino non abbia problemi a trovare i suoi vestiti, è importante che gli indumenti siano organizzati per essere a portata di mano per il piccolo. Per raggiungere questo obiettivo, il vostro guardaroba deve soddisfare alcuni requisiti:

  • Avere mensole basse.
  • Avere una barra nel mezzo, in modo che i più piccoli possano raggiungere più facilmente le grucce.
  • Non avere cassetti riposti in alto, che avrete sostituito con quelli più bassi e più piccoli. Se possibile, acquistateli trasparenti o a rete per consentire loro di vedere cosa c’è dentro.
  • Mettete degli adesivi a tema sui cassetti opachi, così che sappiano dove trovare tutto.
Bambino che organizza i vestiti nel suo armadio.
Per iniziare a infondere ordine nell’armadio, è fondamentale che i mobili siano adatti all’uso dei bambini. Ebbene, tutto ciò che è fuori portata non consentirà loro di funzionare autonomamente.

Insegnate loro a piegare e appendere i vestiti

Insegnate loro a piegare e appendere i vestiti: è uno dei primi compiti che dobbiamo insegnare ai bambini, perché se non sono in grado di farlo, i consigli per organizzare il loro guardaroba serviranno a poco.

Anche se non è un compito facile, soprattutto per i più piccoli, con pazienza e sulla base della pratica impareranno a farlo sempre meglio. Per insegnare loro a piegare i vestiti, possiamo seguire diverse tecniche, tra cui quella di Marie Kondo, che propone di disporre i vestiti in verticale per risparmiare spazio e individuarli facilmente.

Insegnare ai bambini a classificare gli indumenti per categorie

Un’altra cosa da insegnare ai bambini è classificare i loro vestiti in categorie. In questo modo sarà più facile per loro trovare il luogo esatto in cui si trova il capo che vogliono indossare. Ad esempio, assegna un cassetto o uno scaffale per le camicie, un altro per la sua biancheria intima, un altro per i maglioni, un altro per i pantaloni e così via.

È importante sottolineare loro l’importanza di non mescolare le categorie e di riporre ogni capo sempre al posto giusto. Questo modo di organizzare i vestiti è più visivo e più facile da assimilare per i bambini.

Organizzate l’armadio secondo lo schema corporeo dei bambini

Quando i vostri figli iniziano a vestirsi da soli, è probabile che lo facciano seguendo il proprio schema corporeo. Prima l’intimo, poi i capi che coprono gli arti inferiori, poi i capi che coprono quelli superiori e infine le scarpe e gli accessori.

Se questo schema viene utilizzato per insegnare ai bambini a organizzare il loro armadio, sarà molto più facile per loro trovare i loro vestiti. Pertanto, è meglio seguire la seguente proposta:

  • Metti la biancheria intima nei cassetti più bassi dell’armadio.
  • Individua pantaloni, gonne e pantaloni su ripiani intermedi, grucce o cassetti.
  • Assegna gli scaffali più alti per i vestiti della parte superiore del corpo, ma assicurati che tutto sia sempre a portata di mano.
  • Lascia le scarpe in alcuni cestini o scatole all’interno dell’armadio o in un altro luogo designato a tale scopo, come una scarpiera.
Bambina che aiuta la nonna a mettere via i vestiti nell'armadio.
Quando organizzate l’armadio dei bambini, chiedete loro di aiutarvi a scegliere dove mettere ogni tipo di indumento. In questo modo saranno in grado di seguire un ordine in base alle proprie preferenze e possibilità.

Non dimenticate gli accessori!

Gli accessori estivi (occhiali da sole, berretti, cappelli) e gli accessori invernali (cappelli, sciarpe, guanti) sono capi che i bambini potrebbero dimenticare di indossare.

Poiché in genere vengono posizionati quando si esce di casa e rimossi quando si entra, possiamo riporli in scatole o in alcuni mobili da ingresso della stanza.

Inoltre, possiamo lasciarli su un attaccapanni alla portata dei bambini, destinato a cappotti o giacche. Così, tutti risparmieranno tempo raccogliendo e ordinando vestiti scartati e promuovendo l’organizzazione a casa.

Anche il nostro esempio, la pazienza e il tempo sono importanti

Quando insegniamo ai bambini a collaborare con i lavori domestici, dobbiamo sforzarci di fidarci di loro e non pretendere troppo da loro. Non dobbiamo dimenticare che sono bambini e che non possiamo aspettarci che facciano ciò che nemmeno noi facciamo. Chi non ha mai lasciato un capo sul divano di casa o altrove?

Per questo è importante che i genitori diano l’esempio di ciò che chiediamo ai nostri figli e siano costanti con loro. Inoltre, tieni presente che insegnare loro a ordinare non sarà questione di un giorno, ma richiederà pazienza e perseveranza quotidiana.

Anche se non lo fanno bene la prima volta o addirittura, ci sono momenti in cui il loro guardaroba è nel caos, dobbiamo essere pazienti e ricordare loro come farlo tutto il tempo. Così, a poco a poco interiorizzeranno l’abitudine e svilupperanno la loro responsabilità e autonomia.

Amore, pazienza, esempio e tempo saranno i vostri alleati quando si tratta di far imparare a tuo figlio a organizzare il proprio armadio.

Potrebbe interessarti ...
Come creare uno spazio per i compiti a casa
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Come creare uno spazio per i compiti a casa

Oggi vediamo perché è importante creare uno spazio per i compiti a casa e quali elementi tenere in considerazione per renderla un'attività piacevol...



  • Vallet, M. (2007). Educar a niños y niñas de 0 a 6 años. WK Educación.
  • Kondo, M. (2015). La magia del orden: Herramientas para ordenar tu casa… y tu vida. Aguilar.