Vantaggi dei giochi di ruolo a scuola

Imparare attraverso il gioco è un modo divertente e molto efficace per costruire conoscenze e acquisire abilità.
Vantaggi dei giochi di ruolo a scuola
Samanta Ruiz

Scritto e verificato da l'insegnante Samanta Ruiz.

Ultimo aggiornamento: 14 novembre, 2022

I giochi di ruolo sono un tipo di gioco in cui i bambini simulano situazioni di vita reale. Se siete insegnanti, sicuramente li avrete organizzati a scuola, ma sapete quali sono i principali vantaggi dei giochi di ruolo a scuola?

In una articolo pubblicata sul quotidiano spagnolo El País, Raúl Santiago Campión, professore di Didattica all’Università della Rioja, spiega che il gioco di ruolo promuove le abilità di ricerca e stimola notevolmente la creatività, simulando situazioni di vita reale in cui molte volte, il bambino dovrebbe praticare il problem solving. Inoltre, descrive i vantaggi di dedicare un poì di spazio a scuola per mettere in pratica queste situazioni, dato il gran numero di benefici per i bambini.

Prendete nota su quello che stiamo per dirvi!

“I giochi di ruolo ben progettati e diretti stimolano, educano e consentono l’esercizio di facoltà che nella vita reale sono limitate o oppresse dall’ambiente e dalle circostanze. La pratica dei giochi di ruolo spesso fornisce apprendimento, destrezza e una legittima fuga proprio come la felicità.

– Arturo Perez Reverte –

Scoprite quali sono i vantaggi dei giochi di ruolo

Dalla nascita, i bambini attraversano varie fasi di sviluppo del gioco. Nei primi due anni, le attività ludiche sono incentrate sull’emotività e sull’instaurazione di legami positivi. Solo dopo 24 mesi, il gioco aggiunge la componente simbolica ei più piccoli iniziano a imitare gli adulti e ad interpretare i ruoli.

A scuola, con l’insegnante come guida, i bambini iniziano a partecipare ai giochi di ruolo sin dalla scuola elementare. Possono farcela anche fino alla scuola secondaria di secondo grado, perché queste attività hanno il pregio di sapersi adattare all’età dei minori. Inoltre, sono dinamici, divertenti e offrono ai bambini i vantaggi elencati di seguito:

Attraverso i giochi di ruolo, i bambini possono rappresentare situazioni della vita quotidiana. In questo modo possono capire meglio quali attività vengono svolte ogni giorno e la loro importanza.

1. Vantaggi dei giochi di ruolo: promuovono la scoperta del mondo che li circonda

I giochi di ruolo consentono ai bambini di simulare situazioni della vita quotidiana e di essere in grado di capire come vive l’altro giorno per giorno. Ad esempio, puoi imitare quello che fa la mamma a casa, come prepara il cibo e, in questo modo, i bambini possono capire quanto lavoro ci vuole per le faccende domestiche.

2. Aiutano ad affrontare situazioni che li riguardano

Imitare una situazione reale con un gioco permette ai bambini di anticipare un momento che li preoccupa, li spaventa o gli è sconosciuto. Ad esempio, qualcosa di molto frequente e che a volte stressa i più piccoli sta per farsi vaccinare. Ma se praticano la situazione attraverso il gioco, sarà già familiare e non genererà tanta ansia o paura.

3. Sviluppano il pensiero sociale e l’intelligenza emotiva

Quando i bambini partecipano a giochi di imitazione devono comunicare, negoziare, condividere idee e realizzare progetti in modo consensuale. In questo modo imparano a sviluppare abilità sociali ea pensare in gruppo.

In questo scambio, i bambini iniziano a riconoscere le emozioni, interpretare i gesti e portare avanti conversazioni nel rispetto reciproco del luogo e del tempo.

4. Altri vantaggi dei giochi di ruolo: stimolano la creatività e l’immaginazione

Nei giochi di ruolo, l’insegnante stabilisce solo le linee guida del gioco e alcune regole. Ma i protagonisti sono i bambini e l’azione della storia dipende dalla loro immaginazione e creatività.

5. Insegnano com’è il processo decisionale

Per quanto sia la rappresentazione di una storia di fantasia, con questi giochi si attiva il processo decisionale. I bambini imparano a valutare i rischi e scelgono di intraprendere un percorso o un altro. In questo modo, devono accettare le conseguenze della propria decisione.

6. Supportano lo sviluppo del potere di sintesi

Il gioco di ruolo rende possibile la connessione tra abilità e conoscenze nell’apprendimento sintetizzato di livello superiore. Ad esempio, quando i bambini fingono di fare acquisti, usano la loro conoscenza dell’aggiunta di prezzi e le loro abilità sociali per concordare con i loro coetanei cosa comprare. In questo modo i minori sintetizzano tutto quanto appreso in un’unica azione.

I giochi di ruolo a scuola incoraggiano il lavoro di squadra, quindi sono ideali per i bambini in questa fase. Pertanto, devono rivolgersi ai loro coetanei per prendere decisioni, risolvere problemi e raggiungere obiettivi.

7. Incoraggiano il lavoro di squadra

Come tutte le attività collaborative, i giochi di ruolo richiedono il lavoro di squadra per andare avanti, risolvere un problema o prendere una decisione. Lavorare insieme per raggiungere un obiettivo insegna ai bambini a discutere, parlare e capire che lo sforzo è molto più sopportabile se condiviso.

8. Vantaggi dei giochi di ruolo: propongono esperienze e invitano alla riflessione

I giochi di ruolo possono portare in classe esperienze nuove ed eccitanti. Ad esempio, in una situazione fittizia puoi rappresentare cosa succede a una persona che ruba. Di conseguenza, questo può essere uno stimolo per riflettere sulla libertà e su altri valori in una società.

Come organizzare un gioco di ruolo e sfruttare i vantaggi del gioco a scuola

L’implementazione di giochi di ruolo a scuola richiede una pianificazione preventiva. L’insegnante deve creare le regole, presentare una situazione, definire quali sono gli obiettivi dell’attività e cosa verrà valutato con essa. Ad esempio, le drammatizzazioni sono strategie eccellenti e possono essere organizzate a qualsiasi livello educativo.

Per i più piccoli può essere la rappresentazione di una situazione familiare, come simulare come cucina una mamma.

Da parte loro, i bambini più grandi possono recitare una scena sulle decisioni che un personaggio storico deve prendere. In breve, i giochi di ruolo stimolano la creatività e l’approccio a strategie di apprendimento più attive che trasferiscono il ruolo di protagonista ai bambini e forniscono loro molti benefici.

Potrebbe interessarti ...
Giochi per bambini da 3 a 5 anni
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Giochi per bambini da 3 a 5 anni

Oggi vi consigliamo diversi giochi per bambini da 3 a 5 anni per divertirvi insieme e permettere il sano sviluppo delle capacità del piccolo.