3 modi in cui le madri possono combinare guai

25 Novembre 2017

Nessuno è perfetto, lo sanno tutte le madri del pianeta. Persino volendo essere la madre perfetta, vi sarai rese conto che questo non è possibile e che finite per combinare guai. Magari pensavate che lavorare, essere madre e avere una casa impeccabile fosse qualcosa di totalmente conciliabile anche con l’avere una vita sociale e del tempo per voi stesse.

No, non lo è. I giorni hanno 24 ore e in questo intervallo di tempo ogni tanto ci capita di combinare guai. Non vi preoccupate, siamo madri… e anche se non siamo perfette è come se lo fossimo.

Tutte noi andiamo avanti e cerchiamo di essere orgogliose dei nostri figli e delle nostre vite. Anche se ogni tanto ci capita di combinare guai, stiamo facendo il meglio che possiamo. E solo questo è già un motivo di allegria e soddisfazione personale.

Però la realità è questa, possiamo sbagliare di tanto in tanto. Non è la fine del mondo, avrete sempre l’opportunità di migliorare.

Di seguito vi raccontiamo alcune cose che possono succedervi, perché siete esseri umani e madri, e il tempo è un regalo che dobbiamo imparare a sfruttare ogni giorno della nostra vita.

Sentirsi improduttive quando i bambini dormono

In ogni casa c’è almeno un momento durante il giorno in cui regna il silenzio: quando i bambini dormono. In questo momento, quando è sera i genitori di solito tendono ad avere grandi piani per poter realizzare qualcosa e sentirsi di nuovo adulti. Ma la realtà è che quando i bambini dormono, anche voi sarete stanchi e, che ci crediate o meno, vorrete andare a letto presto.

Anche la mattina presto è un momento di silenzio in casa, ma nemmeno svegliarsi troppo prima dei bambini è possibile… perché dovete riposarvi e ricaricare le batterie per affrontare la nuova giornata.

Magari potete svegliarvi un po’ prima ma non sperate di avere il tempo per ripulire tutta la casa o preparare da mangiare per tutta la settimana. Siate realiste per quanto riguarda il tempo a disposizione mentre i figli dormono e così smetterete di sentirvi improduttive.

Non pensate alla cena

Qualche volta vi sarà successo, e forse anche più di una volta in una settimana. Non è colpa vostra, è colpa dello stress e di tutte le responsabilità che le madri che lavorano devono gestire ogni giorno.

L’ideale sarebbe avere il tempo per andare al negozio e comprare gli ingredienti freschi. Avere anche il tempo per preparare una cena coi fiocchi per tutta la famiglia. Persino avere il tempo per aiutare i bambini a fare i compiti, fargli il bagno e passare del tempo insieme a loro. Caspita… sembra che siano già troppe cose senza anche dover pensare alla cena, no?

Quello che importa è soprattutto trascorrere la cena insieme a tutta la famiglia, per approfittare di questo momento speciale. Ma non sempre c’è il tempo per preparare la cena più sana, e quando questo succede… vi resta solo da improvvisare con quello che avete nel congelatore. Non sentitevi male, è una cosa abbastanza comune. Evitate i fritti e i cibi troppo grassi ed è fatta.

Far vedere un contenuto inadeguato in televisione ai bambini

Non potete controllare tutto quello che passano in televisione. A volte i programmi che trasmettono negli orari in cui i bambini sono ancora svegli non sono del tutto adeguati per loro.

Però se avete il telecomando in mano e cambiate canale senza volerlo o lasciate un programma che sembra “adeguato”, è possibile che appaiano di punto in bianco immagini che non sono per nulla adeguate all’età dei figli. E sei costretta a cambiare velocemente. Non preoccuparti, non è stata colpa tua.

Che problema ha il personale che lavora nelle emittenti televisive? Dovrebbero ricordare ogni tanto che ci sono milioni di bambini davanti alla televisione. Tuttavia se volete davvero evitare che torni a succedere, allora pensate a quali canali mettere quando i figli sono davanti alla televisione o leggete una guida tv per essere sicura che un contenuto sia adatto a tutti i tipi di pubblico. Se non siete molto sicure, allora è meglio non mettere su quel canale.

E voi, avete mai combinato qualche guaio con i vostri figli? Raccontateci le vostre esperienze!