I bambini hanno bisogno del vostro amore per sconfiggere le loro paure

26 Aprile 2018

L’amore che vostro figlio riceve durante l’infanzia gli permette di costruire la principale base emotiva sulla quale fondare il suo sviluppo e configurare la sua personalità. È importante che esprimiamo l’affetto che sentiamo e dimostriamo che è assolutamente incondizionato, capace di aiutarli a guarire, raggiungere obiettivi e tenerlo al sicuro dalle sue paure.

Esistono molte maniere di dare amore. Chiunque può dire che le cure che diamo ai bambini sono una manifestazione d’affetto. Tuttavia, spesso questa attività è soprattutto un obbligo. Di conseguenza, un bambino che non è trattato chiaramente con amore si sente in qualche modo meno protetto e, quindi, più insicuro.

Le prime mete raggiunte durante l’infanzia possono sembrare, a prima vista, semplici. Imparare a sedersi, dire le prime parole, iniziare a camminare: eppure, per i piccoli rappresentano una vera e propria sfida. Per fare in modo che queste mete vengano raggiunte con maggior sicurezza, è importante che vengano stimolate attraverso l’affetto e la spinta amorevole di mamma e papà.

Perché l’amore aiuta a sconfiggere le paure?

Chiunque abbia sentito la presenza dell’amore riconosce il cambiamento che produce. Sa quali sono le capacità che sviluppiamo quando si tratta di esprimere questo sentimento nei confronti di quella determinata persona. In particolare, possiamo affermare che non solo si sente sicuro chi è amato, ma anche chi ama.

Sapere che qualcuno che vi ama sarà sempre lì rappresenta una garanzia che i nostri figli devono trovare in noi, per poter sconfiggere le loro paure. Si raccomanda di esprimere con amore il fatto che possono contare su di noi. Dobbiamo anche dimostrarglielo in ogni momento, perché il linguaggio dell’amore è comprensibile per tutti gli esseri umani in qualunque fase della vita.

Grazie all'amore possiamo formare dei bambini sani e indipendenti

È grazie all’amore che le mamme formano gli adulti sani e retti del mondo. Ma è sempre per l’amore che queste persone crescono forti, sicure e in grado di superare le principali sfide poste dalla vita. Può capitarci, qualche volta, di essere poco comprensivi con i bambini e di esigere da loro più di quanto possano dare. Per loro, però, le cose più semplici possono diventare complicate.

È per questa ragione che lo stimolo che, come genitori, diamo loro per andare avanti deve essere pieno di tenerezza, di parole affettuose e gesti di solidarietà. Non c’è nulla di male nel lasciare che ci provino da soli o nel volerli aiutare a essere più forti. L’essere più severi, però, non significa necessariamente essere meno amorevoli.

Essere spaventati dal dormire da soli, aver paura del buio o non trovare la voglia di realizzare nessun attività è una cosa normale nei bambini, e nasce dalla mancanza di conoscenza e di esperienza. Per questo motivo, anche se è importate essere decisi, è sempre preferibile cercare di stimolarli con amore.

Dobbiamo essere affettuosi, quindi, per evitare che alle loro paure non si aggiunga quella di essere rimproverati dai genitori. Immaginiamo per un momento di non sapere come risolvere un qualche problema e che l’unica persona che abbiamo ci rimproveri o ci minacci. La sensazione di non poter contare sulla persona che ci è più vicina è estremamente triste.

L’amore dei genitori sostiene emotivamente il bambino

È possibile che, senza saperlo, abbiamo educato un bambino emotivamente sano. Succede proprio perché lo abbiamo fatto fatto solo per amore. Se fosse il caso, è normale che non abbiamo una regola da seguire per sapere come comportarci o dare un consiglio, ragione per la quale non dimostriamo nessun orgoglio al riguardo. Tuttavia, è importante sapere che i bambini, invece, lo sanno.

Per sconfiggere le paure, il bambino ha bisogno di sentirsi amato

Un bambino che è cresciuto circondato dall’amore raggiunge l’età adulta con la consapevolezza che i suoi genitori lo hanno aiutato a crescere in questo modo. Sarà privo di quelle paure che invece hanno altri, e continuerà a mantenere un legame emotivo con la sua famiglia. Non è mai fuori luogo potersi prendere cura della persona che ci ha sostenuto emotivamente fin da quando siamo nati.

Spesso le debolezze della nostra età adulta sono il riflesso delle mancanze emotive della nostra infanzia. Ciò non significa necessariamente che tutti i nostri problemi di adulti siano una conseguenza di un’educazione sbagliata, ma è possibile che le nostre decisioni errate siano un residuo emotivo di una determinata carenza.

Le parole, i gesti e le azioni che contengono amore aiutano i bambini ad affrontare le loro sfide, che per noi sono piccole, ma immense di fronte ai loro occhi e alla loro breve esperienza. Se crediamo che attenzioni come dare da mangiare, lavare i vestiti o fare dei regali siano sufficienti, il bambino potrebbe non attribuire il giusto valore all’affetto che potremmo dargli. Tutto ciò vale per qualunque bambino, che sia o no nostro figlio.

I bambini hanno fiducia nei loro genitori e nei modi di aiutarli che dimostreranno. Per questa ragione è necessario che ci impegniamo a fondare le basi emotive dei bambini fin dai loro primi giorni di vita. In questi casi, la cosa più importante è essere consapevoli che l’amore che diamo loro nei loro primi anni li renderà forti per tutta la vita.