3 idee per arredare la sala studio dei vostri figli

· 9 Febbraio 2019
Se avete una sala studio in cui i vostri bambini leggono o fanno i compiti, vi diamo 3 interessanti idee per arredarla in modo che sia un ambiente positivo.

Se avete una casa provvista di sala studio, è importante fare in modo che questo spazio sia gradevole e accogliente. In tal modo, i vostri figli si sentiranno a loro agio e verranno incoraggiati a concentrarsi quando dovranno leggere, studiare e fare i compiti.

In questo articolo vi daremo alcuni consigli pratici che vi faranno comodo se volete arredare la sala studio dei vostri ragazzi. Vedrete che inizieranno ad apprezzare questo spazio, soprattutto se riuscirete a creare un ambiente piacevole e armonioso.

Primi passi per una sala studio ideale

Prima di tutto dovete valutare lo spazio disponibile e le esigenze dei vostri figli.

Se avete la possibilità di scegliere, optate per una stanza in un posto tranquillo della casa, lontano da dove si vede la televisione o altri luoghi rumorosi, come la cucina.

Non dimenticate che la sala studio è lo spazio in cui il bambino dovrebbe essere in grado di concentrarsi senza alcun tipo di distrazione che potrebbe alterare la sua concentrazione. Inoltre, non trascurate il fatto che l’obiettivo principale di decorare la sala studio dei vostri figli è quello di creare uno spazio stimolante e privo di distrazioni. Per questo motivo, non caricatelo troppo né riempitelo di colori. Per non sbagliare, eccovi qualche suggerimento pratico:

Stanza da letto rosa per bambini

3 idee per arredare la sala studio dei vostri figli

1. Mobili

La prima delle idee per decorare la sala studio dei vostri figli riguarda un semplice dettaglio: non dovete metterci troppi mobili. Limitatevi ad inserire soltanto gli elementi davvero essenziali affinché i ragazzi possano studiare e organizzare il materiale, come quaderni o matite. In questo senso, i mobili più indicati sono solamente tre: una libreria, una scrivania, un cestino per le cartacce e, ovviamente, una sedia.

Se avete due figli e abbastanza spazio, è consigliabile scegliere un scrivania a forma di “L” in modo che entrambi possano avere abbastanza spazio per fare i compiti. Se, al contrario, la sala studio coincide con quella dove giocano e dormono, provate a distribuire i mobili in modo da creare degli ambienti separati. Basta giocare un po’ con l’arredamento, non serve per forza avere dei muri per separare gli spazi.

Scrivania in una sala studio per ragazzi

La sedia, fondamentale

Un passo importante riguarda la scelta di una sedia che possa seguire lo stile della decorazione generale della stanza del bambino. Qualunque sia il modello, assicuratevi che la sedia sia di buona qualità e confortevole. Vostro figlio (o figlia) vi passerà lunghi periodi di tempo e dovrà essere necessariamente comoda, oltre che a un’altezza giusta rispetto alla scrivania.

Cercate di scegliere un modello con l’altezza regolabile e di un materiale che non sia troppo duro, con uno schienale dritto e che permetta di appoggiare completamente la testa. Come ulteriore consiglio, se state arredando una sala studio per bambini, meglio evitare strutture in vetro, dato che potrebbero rappresentare un pericolo.

2. Temi e colori

La scelta del colore nella decorazione della sala studio dei vostri figli è molto importante per creare l’atmosfera giusta. In effetti, potrete decorarla con fantasie divertenti, in modo da spingerli a passare più tempo qui, senza sentire il peso di una zona legata ai fastidiosi compiti.

I colori tenui sono una buona scelta perché permettono di calmare lo stress, oltre a migliorare la concentrazione e ridurre l’affaticamento.

Inoltre, è consigliabile aggiungere alcuni elementi personali, come il colore preferito dei ragazzi o tocchi personali come foto, disegni… I bambini sono molto ricettivi ai colori e se si utilizza un colore che amano, questo sicuramente attirerà la loro attenzione e interesse.

3. Illuminazione

Infine, vi ricordiamo che anche l’illuminazione è un elemento essenziale nella sala studio dei bambini. Non svolge una funzione solo decorativa ma anzi, influenzerà moltissimo i livelli di concentrazione sullo studio. Una stanza ben illuminata consentirà ai piccoli di lavorare meglio.

Una stanza di studio troppo scura, invoglierà il bambino a dormire mentre un’illuminazione troppo aggressiva potrebbe dargli fastidio. Fate delle prove: è importante trovare il giusto equilibrio.

Durante il giorno potete contare sulla luce naturale per illuminare lo spazio di lavoro del vostro bambino. Il posto migliore per installare la scrivania è probabilmente nella stanza che ha una grande finestra da cui entra molta luce naturale. Ricordate di posizionare il ​​tavolo di fronte alla finestra e mai di spalle.

Per finire, non dimenticate che se volete decorare la sala studio dei vostri figli dovrete sempre tenere conto delle loro opinioni ed esigenze. In questo modo, il risultato finale sarà decisamente migliore.