Come rendere la casa un luogo sicuro per il vostro bambino

26 luglio, 2020
Quando i piccoli di casa cominciano a gattonare o camminare, diventa indispensabile rendere la casa un luogo sicuro per loro.

La casa è il primo teatro delle avventure dei nostri figli, e quello in cui di solito imparano a muovere i primi passi. Ecco perché è tanto importante rendere la casa un luogo sicuro per loro.

Quando i bambini iniziano a gattonare o, qualche mese dopo, a muovere i primi passi, la casa diventa un mondo molto interessante da esplorare. Tutto attira la loro attenzione e la sicurezza di certo non sarà la loro priorità: le prese elettriche, i comandi della televisione, i cassetti dei mobili, persino il bagno rappresentano un gran attrattivo per ogni bambino piccolo.

In questi momenti, rendere la casa un luogo sicuro per il vostro bambino vi farà sentire più tranquilli quando comincerà ad essere indipendente.

Come rendere la casa un luogo sicuro

Man mano che il vostro bambino cresce e per evitare incidenti a casa, vi consigliamo di mettere in pratica alcuni suggerimenti come misura di protezione per rendere il suo piccolo mondo un luogo sicuro:

Coprire le prese e proteggere gli angoli

Per rendere la casa un luogo sicuro per il vostro bambino, dovrete proteggere i bordi spigolosi dei mobili e tutte le prese elettriche con dei coperchi fatti apposta. Le prese a terra sono più sicure; in ogni caso, anche queste dovranno essere coperte con delle protezioni.

Il controllo delle prese elettriche quando ci sono dei bambini a casa è il primo passo per rendere la casa un posto sicuro.

Tenere i cavi elettrici fuori dalla portata dei bambini

Dovrete tenere qualsiasi cosa che somigli ad un cavo elettrico fuori dalla portata del bambino, incluse le telecamere di sorveglianza e i telefoni. Qualsiasi oggetto che richiede dei cavi elettrici per funzionare è potenzialmente pericoloso.

Rendere la casa un luogo sicuro per i bambini, ad esempio coprendo le prese

Fissare gli oggetti pesanti o molto grandi

Quando un bambino inizia a gattonare, si appoggia su tutto ciò che può per spingersi e fermarsi. È per questo motivo che dovrete fissare gli scaffali, la televisione e i mobili ma anche gli elettrodomestici, al pavimento o alla parete.

Scoprire l’ambiente che li circonda è una necessità per i bambini piccoli, ma che lo facciano in sicurezza dipende da una serie di misure assolutamente essenziali che i genitori devono prendere in considerazione.

Porte e finestre sotto controllo per rendere la casa un luogo sicuro

Oltre ai mobili e agli oggetti che compongono la casa, è importante tenere sotto controllo le porte e le finestre. A questo proposito, sarà meglio:

  • Impedire l’accesso a potenziali luoghi pericolosi, come la terrazza.
  • Il garage, il seminterrato, il bagno, la cucina o la palestra sono stanze il cui contenuto può mettere in pericolo il bambino.
  • Eventuali mobili contenenti prodotti per la pulizia, vernici, utensili pesanti o prodotti chimici di qualsiasi tipo devono essere chiusi a chiave.

Insegnategli a camminare in sicurezza

Quando il bambino si cimenta nei suoi primi passi, seguitelo su e giù per le scale, muovetevi insieme a lui, mostrandogli in che modo appoggiarsi alla ringhiera. Inoltre, sarà meglio rimuovere i tappeti che potrebbero farlo scivolare o cadere.

Bloccare l’accesso alle scale

Se avete delle scale in casa, vi consigliamo di montare delle recinzioni di sicurezza per bambini su entrambi i lati, cioè in alto e in basso. Inoltre, tenete presente che man mano che il bambino cresce avrà la possibilità di aprirle senza problemi. In questo caso, si consiglia di usare un lucchetto o una chiusura speciale.

Suggerimenti per rendere la casa un luogo sicuro

Impedire l’accesso alle finestre

È importante non posizionare sedie o mobili nelle vicinanze che consentano ai bambini di guardare fuori dalla finestra. Se necessario, acquistare dei ganci per bloccarne l’apertura. Sui balconi, le ringhiere devono essere alte e la distanza tra le sbarre poca.

Neonato con protezione per le scale

Non assumere medicine di fronte al bambino

Questo è importante poiché generalmente hanno la tendenza a imitare gli adulti. Nel caso in cui dobbiate assumere una medicina, non dovreste mai far credere loro che si tratta di caramelle o dolci.

Altri consigli per rendere la casa un luogo sicuro

Oltre a quanto detto sopra, non dovreste dimenticare di:

  • Tenere la scatola da cucito o la cassetta degli attrezzi fuori dalla portata dei bambini.
  • Prestare estrema attenzione con i sacchetti di plastica. I bambini piccoli possono soffocare mentre giocano se ci mettono la testa dentro.
  • Conservare batterie, accendini o fiammiferi. Ma anche piccoli oggetti come monete o bottoni che possono essere messi in bocca.
  • I farmaci dovrebbero essere tenuti sempre fuori dalla portata dentro sportelli da chiudere a chiave.
  • Non lasciare mai il bambino da solo quando la stufa o il forno sono accesi. È preferibile che il forno si trovi in ​​una posizione elevata, ma se non è possibile, cercate di impedire a vostro figlio di avvicinarsi quando è in funzione.
Bambino vicino al forno

  • Mettere l’antiscivolo sotto i tappeti. Ciò impedirà ai bambini di scivolare e cadere a terra quando corrono per casa.
  • Assicurarsi che i giocattoli con cui giocano siano adatti alla loro età e non contengano piccole parti che possono essere ingerite.

Non dimenticate che rendere la vostra casa un luogo sicuro non solo gioverà al vostro bambino durante il processo di crescita, ma ridurrà considerevolmente anche il rischio di incidenti domestici per tutti i membri della famiglia.