Test di intelligenza per bambini: ecco i più usati

14 Novembre 2019
I test psicometrici vengono utilizzati per misurare le capacità intellettuali in modo obiettivo. In questo articolo, spiegheremo quali sono i test di intelligenza più utilizzati per i bambini.

Il QI è l’unità di misura delle capacità cognitive generali delle persone, in relazione alla loro fascia d’età. Esso si misura attraverso dei test di intelligenza per bambini o adulti, a seconda delle esigenze.

Per valutare l’intelligenza dei bambini, spesso vengono usati i test psicometrici. Tuttavia, questi test non sono abbastanza. Sarà opportuno effettuare anche un’osservazione esauriente e mantenere un colloquio personalizzato con il bambino. Vediamo insieme i test per valutare l’intelligenza dei bambini.

“L’intelligenza è la capacità di prendere e mantenere una certa direzione, adattarsi a nuove situazioni e avere la capacità di criticare gli atti stessi”.

– Alfred Binet –

I test di intelligenza per bambini più comuni

TONI-2: un test non verbale

È un test che serve a misurare l’abilità cognitiva basato sulla capacità di risolvere problemi con figure astratte. Dura circa 20 minuti e può essere utilizzato su persone di età compresa tra 5 e 85 anni.

Questo test è ideale per valutare l’intelligenza de bambini piccoli, poiché non è necessario il linguaggio e non sono richieste grandi capacità motorie. Inoltre, può essere eseguito in due modalità equivalenti, ciascuna composta da 55 elementi ordinati per difficoltà crescente. In ogni caso, sarà opportuno eseguire valutazioni periodiche e confrontare i risultati in modo obiettivo.

In questo test, la persona valutata deve identificare, in ogni matrice figurativa che gli viene presentata, la relazione tra le varie figure astratte e cercare la soluzione tra le alternative proposte.

Test per valutare l'intelligenza dei bambini

Pertanto, l’esaminatore deve impartire le istruzioni mediante gesti o con brevi indicazioni verbali, come ad esempio: “Quale di questi disegni deve andare qui?“. In risposta, la persona esaminata deve indicare la risposta corrispondente.

K-BIT: test di intelligenza Kaufman

È un test piuttosto rapido da fare. In effetti, bastano circa 15 o 30 minuti per superare il test ed è anche facile da correggere. Questo test è ideale per valutare l’intelligenza dei bambini e può fornire supporto e guida per misurare la capacità intellettuale.

Il K-BIT mira a valutare l’intelligenza verbale e non verbale nelle persone di età compresa tra 4 e 90 anni. In un certo senso, misura le abilità verbali legate all’apprendimento scolastico, basandosi sulla conoscenza delle parole e sulla formazione di concetti verbali.

D’altra parte, valorizza le abilità non verbali e la capacità di risolvere nuovi problemi in base alla capacità del soggetto di percepire le relazioni e completare analogie. Il test K-BIT è composto da due parti diverse chiamate sotto-test:

  • Di vocabolario. Con 45 voci del vocabolario espressivo e 37 voci sulle definizioni.
  • Di matrici. Con 48 elementi non verbali caratterizzati da stimoli visivi sia figurativi (persone o oggetti) che astratti (forme geometriche o simboli).

Questo test psicometrico fornisce tre tipi di coefficienti intellettuali:

  • Verbale.
  • Non verbale.
  • Composto: prestazione totale del test.

WISC-V: Wechsler Intelligence Scale for Children

Il WISC-V è utilizzato per misurare le capacità di pensiero generale e di ragionamento di bambini e giovani di età compresa tra 6 e 16 anni. Questo test si basa su un approccio globale all’intelligenza composto da 10 test principali e 5 test complementari, per la valutazione di diverse capacità e abilità che contribuiscono al risultato del quoziente intellettuale totale.

Pertanto, è costituito da sei punteggi principali:

  • Comprensione verbale. Si misura con attività che richiedono l’ascolto di domande e la formulazione di risposte verbali (prova di somiglianze e vocabolario).
  • Viso-spaziale. Si ottiene con attività che richiedono attenzione ai dettagli e integrazione viso-motoria (cubi e puzzle visivi).
  • Ragionamento fluido. È valutato con test che richiedono l’uso di operazioni mentali per affrontare nuove attività che non possono essere eseguite automaticamente (matrici e scale).
  • Memoria di lavoro. Viene valutato con attività che richiedono l’apprendimento e la conservazione delle informazioni in memoria durante l’utilizzo delle informazioni apprese per completare un’attività (cifre e intervallo di disegni).
  • Velocità di elaborazione. Si concentra su attività che richiedono l’esame rapido dei simboli e la decisione su di essi (chiavi e ricerca dei simboli).
  • Scala totale. Somma dei punteggi nelle 10 prove principali. Definisce la capacità intellettuale del bambino o dell’adolescente rispetto alla sua fascia d’età e in base alle sue capacità generali di pensiero e di ragionamento.
Bambina intelligente completa un test in breve tempo

Il test più efficace per valutare l’intelligenza dei bambini

Tra i test per valutare l’intelligenza dei bambini, il test più appropriato è il WISC-V, perché è quello che fornisce informazioni più complete e specifiche sulle capacità intellettuali.

Questo test permette di misurare il quoziente intellettivo totale che può essere classificato, secondo la normale curva di distribuzione della popolazione, come:

  • Molto superiore: 130 o più.
  • Superiore: 120-129.
  • Normale: 110-119.
  • Medio: 90-109.
  • Normale-basso: 80-89.
  • Basso: 70-79.
  • Molto basso: 69 o meno.

Sulla base di questo punteggio, è possibile rilevare anche carenze intellettuali su vari livelli:

  • Capacità intellettiva limite: tra 70 e 85.
  • Lieve: tra 50 e 69.
  • Moderata: tra 35 e 49.
  • Grave: tra 20 e 34.
  • Profonda: inferiore a 20.
  • Brown, L., Sherbenou, R. J. y Johnsen, S. K. (2009). Toni 2: test de inteligencia no verbal: apreciación de la habilidad cognitiva sin influencia del lenguaje: manual. Madrid: TEA Ediciones.
  • Kaufman, A. S. y Kaufman, N. L. (2004). K-BIT: Test Breve de Inteligencia de Kaufman: Manual. Madrid: TEA Ediciones.
  • Wechsler, D. (2015). WISC-V, Escala de Inteligencia de Wechsler para niños-V: Manual. Madrid: TEA Ediciones.