Esercizi per migliorare l'equilibrio nei bambini: eccone 7

Vi proponiamo alcuni esercizi per migliorare l'equilibrio nei bambini. Aiutiamo i più piccoli a metterli in pratica a casa ea scuola. Alcuni, oltre ad essere utili, sono estremamente divertenti!
Esercizi per migliorare l'equilibrio nei bambini: eccone 7

Ultimo aggiornamento: 01 dicembre, 2021

Gli esercizi per migliorare l’equilibrio nei bambini aiutano a mantenere la stabilità e a mantenere una postura corretta.

Per essere efficaci, devi praticarli staticamente e in movimento, con gli occhi aperti e chiusi.

Il corretto sviluppo di questa capacità dipende dalla capacità di sviluppare abilità motorie più complesse.

L’equilibrio può essere esercitato attraverso attività per far sì che il corpo si posizioni meglio nello spazio. Di seguito sono riportati alcuni esercizi che possono essere sviluppati con bambini di età diverse.

Gli esercizi più efficaci per migliorare l’equilibrio dei bambini

1.- Equilibrio su un piede

Chiedete al bambino di stare con un piede a terra e l’altro su uno sgabello della sua taglia. È l’attività più semplice per migliorare l’equilibrio su un piede e può essere adattata per renderla sempre più difficile.

Invece di una superficie stabile come una panca, sostituite il piano di appoggio con una palla, più difficile da tenere.

2.- Pedana propriocettiva

Una tavola a dondolo o propriocettiva è una superficie di plastica o di legno che ha una forma curva al di sotto.

Con un piede su ciascuna estremità di questo attrezzo, il bambino dovrebbe cercare di mantenere la stabilità.

Stare in piedi per qualche secondo sarà un grande traguardo per il piccolo.

3.- Cammina sui nastri

Incolla due linee di nastro colorato sul pavimento per simulare una trave di equilibrio. Nei primi tentativi, posizionate i nastri a una distanza di circa 15 cm l’uno dall’altro, in modo da avere un margine più ampio.

Quindi, per aumentare il livello di difficoltà, lascia solo 10 centimetri tra loro. Il bambino deve attraversare lo spazio tra i nastri e, se ne tocca uno, tornare all’inizio del percorso.

Una volta che il bambino ha superato questa sfida, posiziona una barra di legno che si solleva dal pavimento.

Per evitare incidenti, metti una superficie imbottita (un tappetino o un tappetino) che lo accolga in modo sicuro in caso di caduta.

Bambina cammina su un tronco.

 

4.- Campana

Questo gioco tradizionale è un meraviglioso esercizio per migliorare l’equilibrio dei bambini e divertirsi con la famiglia.

Traccia la figura con delle linee e chiedi a tuo figlio di fare tutti i salti e i movimenti su un piede. Puoi apportare variazioni utilizzando entrambi gli arti o alternandoli quando lo indichi.

5.- Equilibrio sul trampolino

Su un trampolino installato ad un’altezza sicura per il bambino, invitalo a stare su un piede all’estremità.

Per un piccolo sforzo in più, chiedi a un’altra persona di camminare sulla superficie e chiedi al piccolo di mantenere la postura. È un’attività adatta allo sviluppo fisico e può essere anche molto divertente.

“La maggior parte delle persone ha le vertigini di tanto in tanto. I bambini, come gli adulti, a volte possono avere vertigini o instabilità. Ma se quella sensazione si ripresenta o interferisce con la vita di tutti i giorni, potrebbe essere un segno di un disturbo dell’equilibrio ”
–Istituto Superiore di Sanità–

6.- Palline da ginnastica

Un’altra grande attività per aiutare il tuo bambino a rimanere in equilibrio è sedersi su una palla da ginnastica. La sfida è che non puoi mettere i piedi per terra. Se è troppo facile per lui, suggerisci un altro compito mentre mantiene quella posizione.

Un buon esempio potrebbe essere un gioco da tavolo rimanendo sulla palla.

7.- Andare in bicicletta: un esercizio per migliorare l’equilibrio

Senza dubbio, una delle attività che contribuisce maggiormente a migliorare l’equilibrio dei bambini è andare in bicicletta. Inizia con un livello di complessità basso e usa quelli con ruote di supporto.

Una volta che avrà acquisito i movimenti e si sentirà pronto per il prossimo passo, rimuovete le rotelle. Dovrete essere lì per sostenere il bambino, all’inizio, ma quando si sentirà al sicuro si muoverà da solo.

Gioco della campana.

 

Per sviluppare correttamente l’equilibrio dinamico e statico e aiutare il bambino a localizzarsi nello spazio, modificare tutte queste attività.

Il modo più semplice per farlo è chiedere loro di chiudere gli occhi durante l’esecuzione.

Queste semplici attività possono essere praticate sia a casa che a scuola. Con loro, farai in modo che tuo figlio sviluppi una delle abilità motorie di base per la sua crescita. Ricorda che la dimensione fisica interviene direttamente nelle basi cognitive.

Altri esercizi per migliorare l’equilibrio nei bambini

Oltre a questi 7 esercizi, ci sono altre alternative per lavorare sull’equilibrio di un bambino. Ad esempio, potete cullarlo tra le braccia o sedervi su una sedia a dondolo e aiutarlo ad assumere posizioni diverse, sempre adeguate alla sua età e secondo le indicazioni del pediatra.

Usare il marsupio a canguro è anche una buona risorsa per praticare la posizione verticale, allo stesso modo si può provare, seduti per terra, a sollevarlo tenendolo per le ascelle per stimolare il riflesso dell’andatura.

E se state già muovendo i primi passi, gli farebbe bene camminare a piedi nudi su pavimenti irregolari come sulla sabbia.

Potrebbe interessarti ...
Le mie braccia saranno sempre il tuo rifugio
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Le mie braccia saranno sempre il tuo rifugio

L'equilibrio emotivo di un bambino viene favorito anche dalla manifestazioni di affetto. Tenere un bambino fra le braccia significa garantirgli un ...