7 trucchi per districare i capelli di vostra figlia

Se fate male alle vostre figlie ogni volta che le tirate i capelli, questi consigli vi faranno smettere di farlo!
7 trucchi per districare i capelli di vostra figlia
María José Roldán

Scritto e verificato da lo pedagoga María José Roldán.

Ultimo aggiornamento: 12 gennaio, 2023

Se avete figlie con i capelli lunghi, vi sarete resi conto che pettinarli e districarli non è esattamente un letto di rose e fiori. E ancor di più se hanno i capelli duri, secchi o ricci. Anche se in realtà qualsiasi tipo di chioma può diventare una sfida ogni volta che una bambina deve pettinarsi, perché tirare fa male! In questo articolo vi presentiamo alcuni trucchi per districare i capelli di vostra figlia.

Scoprite i trucchi per districare i capelli di vostra figlia

Non è necessario affrontare così tante prove ogni mattina quando si pettinano i capelli di vostra figlia. Potete trasformare quel momento in qualcosa di piacevole se sapete come districarle i capelli senza farle male. Questo è possibile e potete realizzarlo, dovete solo seguire i consigli che vi diamo di seguito.

1. Utilizzare spray con acqua

Acquistate una bottiglia che potete riempire d’acqua e che abbia un erogatore spray abbastanza potente. Cercate di non pettinare mai a secco i capelli di vostra figlia, soprattutto se sono secchi o ricci! Con questo prodotto potete inumidire i capelli e poi sarà molto più facile districarli, a patto che lo facciate con la spazzola giusta. È importante non bagnare troppo, ma inumidirli solo in modo che tutto risulti più facile.

districare i capelli
Dopo aver bagnato i capelli della tua ragazza con lo spray, puoi usare una spazzola speciale per districarli.

2. Utilizzare una spazzola antistrappo per districare i capelli

Le spazzole antistrappo sono una grande invenzione e dovete approfittarne. Usarle impedisce alle ragazze di passare dei momenti difficili mentre le districhi. Inoltre, se inumidisci i capelli con lo spray, districare i capelli sarà molto più facile.

3. Non lavarle troppo i capelli

Oltre a poter acconciare con l’acqua e la spazzola antistrappo, è importante non lavare troppo i capelli durante la settimana. Due o tre volte sono più che sufficienti, a seconda del tipo di capelli che ha vostra figlia. Ciò impedirà che diventino fragili e invece li renderà più sani e più forti.

D’altra parte, se li lavate molto, sarà più facile che si rompano e si aggroviglino. Pertanto, dovete prendervene cura, ma pensate sempre a farlo bene. In questo senso, acquistate sempre uno shampoo specifico per bambini che si prenda cura delle ciocche e anche del cuoio capelluto.

4. Non pettinarla con lo shampoo

Quando vostra figlia ha i capelli lavati, non dovrete pettinarli perché potete spezzarli, oltre a dargli qualche bella tirata. È meglio che lavate i capelli normalmente e, comunque, quando esce dalla doccia o con una maschera per bambini idratante senza risciacquo, li districhiate.

5. Applicare il districante

Nel mercato attuale ci sono innumerevoli prodotti districanti per bambini che possono aiutarti a pettinare con successo i capelli di vostra figlia. Tuttavia, non tutti ne valgono la pena. Dovete assicurarvi che gli ingredienti siano naturali e rispettosi del vostro cuoio capelluto per evitare inutili irritazioni.

Quando scegli un prodotto districante per i capelli di tua figlia, assicurati che non contenga sostanze chimiche o altri componenti che possono causare irritazione.

6. Pettinarla con cura per districare i capelli

Per pettinarsi con cura è importante iniziare sempre a districare dalle punte per poi proseguire verso l’alto. In questo modo la parte inferiore non avrà grovigli e non si accumuleranno e diventeranno indomabili, come farebbero se si partisse dall’alto della chioma.

Inoltre, potete esercitare una certa pressione sui capelli con la mano per evitare di tirare. Ad esempio, se state pettinando la parte inferiore, mettete la mano sopra il punto in cui iniziate a districare per evitare che lo strappo li danneggi.

7. Non usare acqua di colonia o capelli troppo tesi

Oltre a tutto quanto discusso, dovreste anche ricordare che se vengono utilizzate fasce per capelli, più sono chiare, meglio è. Inoltre, non allungare mai troppo i capelli quando vuoi metterli in una coda di cavallo o in una treccia. D’altra parte, non mettere in alcun modo l’acqua di colonia sui capelli, poiché l’alcol si secca e può irritare il cuoio capelluto.

Condividete un momento piacevole con vostra figlia

Con questi consigli vedrai che è più facile domare quei capelli lunghi che sembravano impossibili. Così, sarai in grado di realizzare bellissime acconciature per le tue figlie e molto più facilmente di quanto immaginassi. D’ora in poi, questo può essere un momento piacevole per entrambi e i più piccoli adoreranno che abbiate imparato a pettinarli senza tirarli o ferirli. In questo modo vincono tutti!

Potrebbe interessarti ...
Il colore dei capelli del bambino può cambiare?
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Il colore dei capelli del bambino può cambiare?

Il colore dei capelli di un bambino può cambiare nel corso dei mesi. In questo articolo ve lo raccontiamo.



  • Bernheimer, K., Parker, J. (2014) La Niña Que No Quería Cepillarse El Cabello. Editorial: Picarona

Il contenuto di Siamo Mamme è solo a scopo educativo e informativo. In nessun caso sostituisce la diagnosi, la consulenza o il trattamento di un professionista. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.