Primi dentini del bambino? Cosa fare e cosa no

Primi dentini del bambino? Cosa fare e cosa no
Vanesa Evangelina Buffa

Scritto e verificato da la dentista Vanesa Evangelina Buffa.

Ultimo aggiornamento: 09 gennaio, 2023

I primi dentini del bambino compaiono tra i 6 e gli 8 mesi, a seconda del loro tasso di crescita. La dentizione è un processo fisiologico e naturale che avviene progressivamente. A partire dal primo dente in bocca, gradualmente inizieranno ad apparire più elementi. In questo articolo vi diciamo tutto quello che dovreste fare e quelle pratiche che dovreste evitare quando accompagnate il piccolo in questa fase.

Durante questo periodo in cui i nuovi denti compaiono nella bocca del bambino, i genitori devono seguire il processo per garantire il benessere del loro bambino e la salute dei nuovi denti. I dubbi e i miti sulla dentizione sono molto frequenti e possono creare confusione.

La dentizione nei bambini

La dentizione è un periodo che di solito va dai 6 mesi ai 3 anni. Durante questa fase, i denti si fanno strada attraverso le gengive per apparire in bocca e iniziare a svolgere le loro funzioni. In alcuni bambini, questo processo non provoca più sintomi della comparsa del pezzo sulla cresta gengivale. Ma in altri piccoli di solito è un momento di disagio, irritazione e disagio.

Sebbene l’eruzione dei denti sia un processo fisiologico che non fa male, molti genitori e tutori riferiscono che i loro piccoli soffrono di alcuni disturbi. Questi sono alcuni dei sintomi che di solito compaiono quando compaiono i primi denti del bambino:

  • Necessità di portare oggetti alla bocca, mordere, succhiare e masticare.
  • Aumento della salivazione e eccessiva sbavatura.
  • Pianto senza causa apparente, irritabilità e cattivo umore.
  • Problemi ad addormentarsi e dormire.
  • Disgusto quando si mangia e mancanza di appetito.
  • Lieve aumento della temperatura corporea, anche se non considerato febbre.

Cosa fare quando compaiono i primi dentini del bambino?

Trattandosi di un processo fisiologico, non c’è niente di preciso da fare quando compaiono i primi dentini del bambino. Tuttavia, se il piccolo si sente irritabile e turbato, alcune misure vi aiuteranno ad alleviarlo.

D’altra parte, i nuovi denti devono accompagnare il bambino per gran parte della sua infanzia. Prendersi cura di loro fin dal primo momento impedirà loro di ammalarsi e smetterà di adempiere ai propri doveri. Vi diremo di più su queste pratiche per prendervi cura del bambino quando compaiono i primi dentini.

Usare i dentini è una buona misura per alleviare il disagio del bambino prima che escano i primi dentini. È importante che questi siano sicuri e privi di sostanze tossiche.

Alleviare il disagio quando compaiono i primi denti del bambino

Se l’eruzione dei primi denti preoccupa il tuo bambino, ci sono alcuni semplici metodi che ti aiuteranno ad alleviarlo:

  • Usate i massaggiagengive: si tratta di utensili pensati per far mordere il bambino durante la fase della dentizione. Sono disponibili in diverse dimensioni, forme, materiali e trame. Cerca solo di scegliere prodotti certificati, sicuri e privi di sostanze tossiche.
  • Offrite al bambino oggetti freddi da masticare: il fresco sulle gengive lenirà l’infiammazione e darà loro una piacevole sensazione. Una buona alternativa è mettere i dentini, i panni bagnati o i cucchiai nel frigorifero.
  • Massaggiate le gengive: potete usare un salvadita in silicone, un panno pulito o le tue stesse mani. Una leggera pressione nell’area di solito calma il disagio.
  • Se il piccolo sta già mangiando, dagli da mangiare cibi freschi con consistenze diverse.
  • Se il bambino è molto turbato, consultate il pediatra sulla possibilità di utilizzare un antidolorifico.

Preservate la salute dei nuovi denti

I nuovi denti da latte che compaiono nella bocca del tuo bambino devono accompagnarlo per gran parte della sua infanzia. Avere questi pezzi sani ti permetterà di mangiare, parlare, interagire e sorridere normalmente.

Inoltre, questi elementi aiutano il corretto sviluppo delle mascelle e il corretto posizionamento dei denti permanenti in futuro. Pertanto, è molto importante mantenerli sani finché non cadono da soli.

Tenete presente che i denti da latte possono essere soggetti a carie sin dalla loro eruzione. Pertanto, curare la dieta ed eliminare la placca batterica sono aspetti di cui bisogna occuparsi. Non appena appare il primo elemento dentale, dovreste iniziare a spazzolarlo. Dovete usare uno spazzolino a setole morbide e una piccola quantità di dentifricio al fluoro (meno della dimensione di un chicco di riso).

Inoltre, è importante disinfettare le gengive e la lingua. Idealmente, dovresti praticare questa routine due volte al giorno.

Prendersi cura della dieta del piccolo

La cura della dieta è un altro fattore da considerare. È importante fornire al tuo piccolo un’alimentazione varia, nutriente e sana che ne favorisca la corretta crescita e sviluppo. Inoltre, devi evitare di offrire cibi ultra processati con un alto contenuto di zucchero, come caramelle, caramelle, pasticcini e bibite. Altrimenti, i batteri presenti nella bocca fermentano questi carboidrati semplici e producono gli acidi responsabili della distruzione dei denti e della carie.

Visita il dentista pediatrico

Un’altra azione che avvantaggia la cura dei primi dentini del bambino è fissare un controllo con il dentista pediatrico. Si consiglia di effettuare la prima visita prima del primo anno di età del bambino e di proseguire con i controlli semestrali. Con controlli regolari, il dentista controllerà lo stato generale della bocca, la crescita delle mascelle e il processo di eruzione dei denti. Se qualcosa va storto, puoi diagnosticarlo e risolverlo in anticipo. D’altra parte, frequenti visite dal dentista consentono al bambino di abituarsi meglio all’ambiente dentale.

L’uso di collane d’ambra e di qualsiasi altro elemento legato al collo del bambino dovrebbe essere evitato, poiché possono causare soffocamento o strangolamento.

Cosa non si dovrebbe fare quando compaiono i primi dentini del bambino

Ci sono molti miti popolari, credenze e consigli che i genitori possono ascoltare quando compaiono i primi dentini del loro bambino. L’ignoranza o la frustrazione dovuta all’irritabilità dei più piccoli possono portare a mettere in pratica alcuni accorgimenti sconsigliati e addirittura pericolosi. Per non commettere errori dovuti alla mancanza di informazioni, vi diciamo cosa non dovreste fare quando compaiono i primi denti del vostro bambino:

  • Non dovrebbero essere offerti cibi surgelati o snack. Il freddo estremo può causare ferite o ustioni alla bocca.
  • Le gengive di un bambino non dovrebbero mai essere tagliate per “aiutare” il dente. Questa pratica può causare gravi infezioni. I denti eruttano da soli e al proprio ritmo. Se ci sono dubbi, è meglio consultare un dentista.
  • Evitare di legare oggetti intorno al collo del bambino. Ad esempio, massaggiagengive, giocattoli da masticare. Ciò può causare strangolamento accidentale.

Inoltre, quando compaiono i primi dentini..

  • Le collane di ambra dovrebbero essere evitate, in quanto possono causare soffocamento o strangolamento.
  • Il bambino non va mai medicato senza l’indicazione del pediatra.
  • Non mettere pomate fatte in casa o omeopatiche, né strofinare alcool sulle gengive dei più piccoli.
  • È controproducente utilizzare antidolorifici topici o compresse e anestetici nella bocca dei bambini. Queste sostanze spesso causano effetti indesiderati nei bambini.
  • La dentizione non provoca febbre o diarrea. Se il piccolo presenta questi sintomi, dovresti consultare un medico.
  • Dovrebbero essere evitate le pratiche dannose che danneggiano i denti da latte e promuovono la carie. Immergere ciucci e capezzoli nelle caramelle, assaggiare o soffiare sulle pappe o lasciarli dormire con il biberon in bocca sono alcuni esempi.

Informazioni affidabili per accompagnare la dentizione del bambino

Ora sapete come comportarvi quando compaiono i primi denti del bambino. Avere le giuste informazioni vi aiuterà a evitare di cadere in pratiche popolari che possono essere controproducenti.

Potrebbe interessarti ...
I primi denti: tutto quello che dovete sapere
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
I primi denti: tutto quello che dovete sapere

La comparsa dei primi denti di un bebè è un processo naturale e decisamente poco complicato. Oggi vi spieghiamo i sintomi della comparsa dentaria.



  • Manfré, L. G. R., Rédua, P. C. B., López, M. F. O., Sarmento, L. C., & Rédua, R. B. Informe de los padres y cuidadores sobre los signos y síntomas de la erupción de los dientes primarios.
  • de Holanda Teixeira, R. B., Romão, D. A., & Nemezio, M. A. (2019). Evaluación de la relación de los signos y síntomas durante el período de erupción de los dientes primarios. Revista de Odontopediatría Latinoamericana9(2).
  • de la Teja-Ángeles, E., Garza-Elizondo, R., & Durán-Gutiérrez, L. A. (2021). Teething. Acta Pediátrica de México42(4), 208-211.
  • Teoh, L., & Moses, G. M. (2020). Are teething gels safe or even necessary for our children? A review of the safety, efficacy and use of topical lidocaine teething gels. Journal of Paediatrics and Child Health56(4), 502-505.
  • Monaghan, N. (2019). Teething products may be harmful to health. British Dental Journal227(6), 485-487.
  • Karjiker, Y. I., & Morkel, J. A. (2020). Teething symptoms and management during infancy-a narrative review. South African Dental Journal75(2), 87-93.
  • Canto, F. M. T., Costa Neto, O. D. C., Loureiro, J. M., Marañón-Vásquez, G. A., Ferreira, D. M. T. P., Maia, L. C., & Pithon, M. M. (2022). Efficacy of treatments used to relieve signs and symptoms associated with teething: a systematic review. Brazilian Oral Research36.

Il contenuto di Siamo Mamme è solo a scopo educativo e informativo. In nessun caso sostituisce la diagnosi, la consulenza o il trattamento di un professionista. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.