Donare il sangue del cordone ombelicale per salvare vite

· 3 novembre 2018
Donare il sangue del cordone ombelicale di vostro figlio è un gesto che può salvare delle vite, inclusa la sua.

Prima di disfarvi del cordone ombelicale di vostro figlio, pensate che il suo sangue può salvare numerose vite, inclusa la sua.

La donazione del sangue del cordone ombelicale è una tecnica sempre più diffusa. Si tratta di un piccolo gesto che raccoglie un mondo di meravigliose possibilità, visto che le cellule staminali che si trovano al suo interno sono in grado di riparare i tessuti, di crearne di nuovi e di curare gravi malattie.

Il taglio tardivo del cordone ombelicale apporta dei benefici, esiste però un’altra opzione. Se viene tagliato subito, si possono congelare le cellule per aiutare i vostri figli o altri che ne hanno bisogno.

In molti ospedali questo processo è già messo in pratica. I genitori vengono informati di questa possibilità e, se sono d’accordo, il sangue del cordone ombelicale viene portato ad una banca pubblica.

Donare il sangue del cordone ombelicale salva delle vite. Di seguito, a titolo informativo e come argomento su cui riflettere, vi spiegheremo i benefici di questo processo.

La scelta è vostra.

Le cellule del cordone ombelicale, fonte di vita

Nel cordone ombelicale di tutti i bebè ci sono delle cellule molto speciali, le cellule staminali. Fino a poco tempo fa, negli ospedali ci si disfaceva sia della placenta che del cordone e, anche se in alcuni centri si continua a farlo, le cose stanno.

Ecco alcuni dati da tenere in conto:

donare il sangue del cordone ombelicale

Il sangue del cordone ombelicale è speciale

Il cordone ombelicale presenta delle cellule staminali che formano il nostro sistema immunitario. Questo tipo di cellule si possono trovare a loro volta in un altro tipo di strutture, come il midollo osseo nel sangue periferico.

“Raccogliere” le cellule staminali del sangue del cordone ombelicale ha degli importanti vantaggi:

  • Questo sangue presenta una compatibilità perfetta con vostro figlio. Se un giorno dovesse soffrire di qualche malattia come la leucemia, avrete la possibilità di garantirgli un buon trattamento. Allo stesso tempo, potrebbe essere compatibile con i suoi fratelli.
  • Cercare un donatore compatibile con il nostro midollo osseo è sempre complicato. Tuttavia, se una famiglia decide di congelare le cellule staminali del sangue del cordone ombelicale del proprio bambino, saprà che sono perfettamente compatibili con lui, così come con gli altri suoi parenti.
  • Conservare il sangue del cordone ombelicale è semplice, rapido ed efficace.

Cosa sono le cellule staminali?

A mano a mano che le scienza avanza, questo tipo di cellule sono sempre più utilizzate. Ma perché sono così speciali?

  • Le cellule staminali sono l’origine del resto delle cellule, dalle quali derivano un’infinità di strutture, come possono essere le ossa, la pelle e anche gli organi.
  • Le cellule staminali del cordone ombelicale sono ancora molto immature, pertanto hanno il potere di generare qualsiasi tipo di tessuto cellulare. Possono curare, riparare e rigenerare.

Che tipo di malattie può trattare il sangue del cordone ombelicale?

foto della struttura delle cellule staminali

Malattie maligne

  • Leucemia linfocitica acuta
  • Leucemia mieloide acuta
  • Leucemia linfocitica non acuta
  • Tumori al cervello
  • Leucemia linfocitica cronica
  • Leucemia mieloide cronica
  • Sarcoma di Ewing
  • Linfoma di Hodgkin
  • Leucemia mielomonocitica giovanile
  • Cancro del rene
  • Mieloma multiplo
  • Sindrome mielodisplastica
  • Neuroblastoma
  • Linfomi non Hodgkin
  • Tumore alle ovaie
  • Carcinoma polmonare a piccole cellule
  • Cancro ai testicoli

Patologie dell’emoglobina e disturbi sanguigni

  • Trombocitopenia amegacariocitica
  • Anemia aplastica
  • Malattia di Blackfan-Diamond
  • Citopenia congenita
  • Sindrome di Evans
  • Anemia di Fanconi

Problemi al metabolismo

Immunodeficienze

  • Deficit dell’enzima adenosina deaminasi
  • Malattia granulomatosa cronica
  • Immunodeficienza combinata grave
  • Sindrome di Wiskott-Aldrich
  • Sindrome linfoproliferativa legata al cromosoma X

Cosa fare se si decide di donare il sangue del cordone ombelicale di vostro figlio?

cellule staminali in laboratorio

Se volete conservare il sangue del cordone ombelicale del vostro neonato, parlatene prima con il vostro medico. C’è un protocollo da seguire e delle carte da firmare.

Ecco i principali motivi per farlo:

  • Le cellule staminali hanno un grande valore terapeutico. Se i vostri familiari in futuro dovessero soffrire di una delle malattie elencate in precedenza, c’è una grande probabilità che possano essere trattate.
  • Se donate il cordone, potrete aiutare altri bambini.
  • Non dimenticatevi del loro grande potenziale per il futuro e dei progressi che si possono fare con le cellule staminali.