Geografia per bambini: un mondo da scoprire

Tutte le scienze convergono nella geografia. L'importanza della geografia è che presenta la terra come il luogo in cui l'essere umano vive in modo permanente.“ - John Dewey (1859-1952).
Geografia per bambini: un mondo da scoprire
María José Roldán

Revisionato e approvato da lo pedagoga María José Roldán.

Scritto da Equipo Editorial

Ultimo aggiornamento: 19 dicembre, 2022

La geografia studia il rapporto tra gli esseri umani e l’ambiente fisico. È fondamentale, quindi, insegnare la geografia ai bambini il prima possibile. Ma come si può fare e quali benefici si ottengono ?

Il concetto di geografia

Di per sé, la geografia è la scienza che studia la forma della terra. Infatti, è legato allo studio del clima, del suolo, dell’acqua e delle formazioni vegetali in una regione o territorio. Inoltre, tenendo conto dell’origine del termine geografia, dal greco γεω – (geo-, “terra”) e – γραφία (graphía, “studia”), cerca di descrivere gli elementi della superficie terrestre così come la sua distribuzione e disposizione.

La geografia non è una scienza isolata; piuttosto, è profondamente intrecciata con l’astronomia, la geologia, le scienze naturali, la storia e l’economia politica. Questo fatto stabilisce un rapporto profondo con i popoli e le diverse culture che esistono nel mondo. Inoltre, influisce sulle reti di comunicazione stabilite dall’essere umano nell’ambiente fisico.

Vantaggi della geografia per i bambini

Nello spazio che segue, procederemo a discutere di alcuni benefici della geografia per i bambini:

  1. Li invita a riflettere sulla collocazione spaziale dei vari luoghi presenti nel mondo.
  2. Aiuta a creare consapevolezza riguardo all’importanza di prendersi cura dell’ambiente.
  3. Insegna ai bambini che esistono culture diverse dalla loro; che sono presenti in altre parti del mondo. Pertanto, devono imparare a rispettarle.
  4. Li porta a riflettere sui problemi presenti nell’ambiente (riscaldamento globale, inquinamento, crisi economiche, scarsità d’acqua, ecc.); è essenziale che i bambini imparino la geografia per insegnare loro l’importanza del paesaggio ; poiché i problemi che ti riguardano riguardano anche loro.

Altri vantaggi per i bambini:

  1. Fornisce dati preziosi sugli aspetti fisici, sociali e biologici che possono aiutare gli esseri umani a prepararsi a un disastro naturale.
  2. Insegna come utilizzare al meglio le risorse naturali presenti in un determinato luogo, fatto che può influenzare favorevolmente lo sviluppo economico di varie nazioni.
  3. Registra nei bambini i concetti di patria e nazione, che sono profondamente legati alla terra che è abitata.
  4. Aiuta a comprendere la storia delle varie civiltà del mondo.

Tutte le azioni umane, oltre ad essere compiute in un determinato momento, richiedono anche il loro svolgersi in un determinato luogo.

Da questo fatto si comprende perché varie antiche civiltà si stabilirono vicino a fiumi e regioni climatiche favorevoli; questa scelta ha permesso il loro sviluppo economico, sociale e culturale. Ora, come rendere attraente per i bambini l’apprendimento della geografia?

Una mappa turistica nelle mani di un bambino.

Come insegnare la geografia ai bambini

Attualmente, vengono utilizzati vari metodi per insegnare la geografia ai bambini. Alcuni di essi saranno menzionati di seguito:

  1. Utilizzando mappe, sebbene sia un materiale che non colpisce troppo per i bambini poiché è difficile per loro immaginare la relazione che esiste tra un luogo e ciò che è disegnato su una mappa. Tuttavia, li aiuta ad avere un’immagine mentale relativa a un luogo presente sulla superficie terrestre.
  2. Uso di immagini relative ai luoghi che si intende insegnare, dove si possono apprezzare attività e paesaggi caratteristici di una regione. Si ottiene così un maggiore realismo nell’insegnamento.
  3. Anche se si dice che il modo migliore per imparare la geografia sia uscire in campagna o viaggiare, a volte è impossibile a causa dei costi e dei tempi. Tuttavia, in considerazione del progresso della tecnologia, Internet o le tecniche di simulazione possono essere utilizzate per insegnare la geografia ai bambini.
  4. Utilizzare tabelle comparative, in cui vengono stabilite le differenze o i contrasti tra le regioni.
  5. Stabilire i vantaggi e gli svantaggi di un paese rispetto alla sua interrelazione con il resto del mondo, che è profondamente legata a dove si trova sulla superficie terrestre.
  6. Disegna le superfici in cui sono stabiliti vari paesi del mondo. Questo permette a queste immagini di rimanere impresse nella mente del bambino facendone traccia.

Ciò che si cerca con questi metodi è che i paesaggi naturali siano conosciuti e valorizzati; molti dei quali l’uomo si è trasformato nel suo habitat a costo di condizioni ambientali degradanti; Pertanto, è necessario sensibilizzare le generazioni future alla cura dell’ambiente.

I progressi tecnologici e il rapporto con la geografia per i bambini

Non c’è dubbio che i progressi tecnologici siano stati uno strumento essenziale; poiché ci permettono di conoscere le caratteristiche di un luogo allo scopo di sapere quanto è degradato; e quindi prendere le misure necessarie per migliorare le condizioni in cui viviamo attualmente.

Solo così le persone possono collaborare alla cura dell’ambiente sapendo quali sono le conseguenze del non farlo. Infatti, imparare dagli errori che varie civiltà o popoli hanno commesso non avendo cura dell’habitat in cui si sono insediati costituisce uno degli elementi fondamentali del presente e del futuro.

Soluzione al problema del riscaldamento globale e dell’inquinamento

Gli sforzi compiuti da milioni di persone per prendersi cura dell’ambiente non devono essere sottovalutati; poiché tutti gli esseri umani con il poco che possono fare stanno contribuendo alla soluzione generale del problema presente nel mondo in relazione all’inquinamento e al riscaldamento globale.

Ma quanto sopra può essere raggiunto solo se alle persone viene insegnata fin dalla tenera età, sia nella scuola primaria che in quella secondaria, l’importanza dell’apprendimento della geografia per risolvere i conflitti naturali che l’umanità affronta nella vita quotidiana.

Potrebbe interessarti ...
3 racconti per bambini che insegnano il rispetto
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
3 racconti per bambini che insegnano il rispetto

Leggete questi bellissimi racconti per bambini ai vostri figli e insegnate loro il valore e l'importanza del rispetto, della tolleranza e dell'empa...




Il contenuto di Siamo Mamme è solo a scopo educativo e informativo. In nessun caso sostituisce la diagnosi, la consulenza o il trattamento di un professionista. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.