Come evitare la gelosia tra fratelli

20 settembre, 2020
Quando sfugge al controllo, la gelosia tra fratelli può generare una tensione progressiva che colpisce l'intero gruppo familiare. Per questo motivo, è bene contenerla.

La gelosia è un’emozione naturale negli esseri umani che nasce dalla paura di perdere un legame emotivo. In famiglia, prima dell’arrivo di un fratellino, il bambino sente che è in gioco l’affetto dei suoi genitori. Tuttavia, è importante sapere come agire per evitare la gelosia tra fratelli e per fare in modo che ciò non generi situazioni conflittuali in futuro.

Alcuni esperti ritengono che la gelosia appaia spontaneamente alla notizia della nascita di un nuovo bambino. Durante questo periodo di adattamento il bambino cerca di abituarsi all’idea che non sarà più al centro dell’attenzione di tutta la famiglia. Il presentimento della perdita dell’amore o dell’attenzione delle persone più importanti per lui può innescare varie reazioni.

Sebbene sia un sentimento normale, i genitori dovrebbero cercare di evitare la gelosia dei fratelli in misura ragionevole. Se la gelosia diventa eccessiva, può portare a depressione, ansia o bassa autostima. Inoltre, quando sfugge al controllo, la gelosia può generare una tensione crescente che colpisce l’intero gruppo familiare.

Gelosia tra fratelli: cause

La paura è il primo fondamento della gelosia. Il bambino è dominato dall’angoscia di perdere l’amore e l’affetto dei suoi genitori. Questa sensazione appare nel momento in cui il bambino sente che le sue emozioni non vengono corrisposte o che non lo sono con la stessa frequenza o l’intensità che desidera.

Un’altra causa della nascita della gelosia è il cambiamento dell’atteggiamento della madre nei confronti della nascita di un nuovo figlio. Questo cambiamento può essere difficile da tollerare per un bambino abituato a relazionarsi con i suoi genitori in un certo modo. Il bambino spesso pensa che verrà sostituito.

A volte capita anche che i genitori usino delle tecniche di persuasione con i loro figli che possono essere dannose. A frasi come “se non mangi, la mamma non giocherà con te”, il bambino può attribuire un’interpretazione sbagliata. Cioè, la madre giocherà solo con il bambino che soddisfa i suoi desideri, cioè con quello che mangia.

Gelosia tra fratelli: fratello e sorella che si vogliono bene.

I confronti sono un’altra delle principali cause di gelosia e dovrebbero essere evitati in tutte le circostanze. Ogni bambino è unico e deve essere valutato come tale.

Ad ogni modo, i fratelli più grandi non sono i soli a mostrarsi inclini alla gelosia. Anche i fratelli più piccoli possono essere gelosi di quelli più grandi. Potrebbe anche esserci gelosia reciproca. Ogni volta che un fratello sente che l’altro è trattato in modo preferenziale, c’è il rischio di gelosia.

Le conseguenze della gelosia

Potrebbero esserci delle conseguenze sfavorevoli sul comportamento dei bambini che provano gelosia. Questi cambiamenti devono essere la principale motivazione dei genitori per evitare la gelosia tra fratelli:

  • Adozione di comportamenti aggressivi e nervosismo.
  • Sensazione di tristezza o di solitudine.
  • Quando sono piccoli, possono regredire ai momenti passati del loro sviluppo evolutivo, come ri-bagnare il letto o usare di nuovo il ciuccio o il biberon.
  • Fare i capricci.

Questi comportamenti generalmente sono finalizzati ad ottenere l’attenzione desiderata. Ora quindi capirete perché è così importante evitare la gelosia tra fratelli.

Fratelli che litigano sul divano.

Come evitare la gelosia tra fratelli?

È molto importante, in ogni momento, rafforzare l’autostima e la consapevolezza di sé dei bambini. L’insicurezza tra i fratelli dovrebbe essere ridotta in modo tale che tutti i componenti del gruppo familiare siano integrati e sappiano che i sentimenti dei genitori sono condivisi in modo equo e trasparente.

Quando un nuovo membro sta per unirsi alla famiglia, i genitori dovrebbero avere molti contatti con il fratello maggiore. Devono spiegare in modo chiaro i cambiamenti che stanno per arrivare e condividere con loro la gioia e gli aspetti positivi che porterà l’arrivo del nuovo membro del gruppo.

Si raccomanda sempre di mantenere costante la routine del bambino prima dell’arrivo di un fratellino. Le ore dei pasti, i momenti del giorno dedicati al riposo e alla doccia devono rimanere invariati.

Prendere le parti di un bambino o di un altro è molto dannoso quando si genera un conflitto tra fratelli. I genitori dovrebbero cercare di evitare questi scontri, lasciando – per quanto possibile – che siano i fratelli stessi a risolverli.

La comprensione dei genitori deve essere rivolta verso entrambi i fratelli. Ognuno ha una parte di ragione e i genitori devono avere la capacità di ascoltare entrambi. Ognuno, separatamente, deve sapere che i genitori comprendono le loro argomentazioni e apprezzano i loro sentimenti. Questa è la formula migliore per evitare la gelosia tra fratelli.