Perché è importante insegnare a ridere ai propri figli

10 dicembre, 2019
Se vostro figlio ha circa 4 anni o conoscete dei bambini di questa età, avrete sicuramente notato che ridono molto spesso, molto più degli adulti. Tuttavia, è importante insegnare a ridere ai propri figli.

Gli studi dimostrano che i bambini sono in grado di ridere fino a cento volte al giorno, al contrario degli adulti che ridono solo circa 17 volte al giorno, quando sono di buonumore. Il senso dell’umorismo è molto importante e i bambini dovrebbero sviluppare questa capacità per rendere la vita molto più divertente e sentirsi più felici. Ecco perché è importante insegnare a ridere ai propri figli.

Perché è importante insegnare a ridere ai propri figli

Prima di tutto, insegnare a ridere ai propri figli aiuta i genitori a stabilire una connessione con loro. Infatti, non esiste un modo migliore per entrare in confidenza con i propri figli che attraverso delle risate. Ridere aiuta ad imparare meglio e a sentirsi bene con se stessi e il mondo che ci circonda. I vostri figli si avranno la sensazione che le cose vanno bene, saranno felici e rideranno con voi.

È importante rendersi conto che è meglio affrontare le cose con un atteggiamento rilassato, anche se sono cose serie. Inoltre, le risate e il buonumore sono fondamentali per lo sviluppo sociale e mentale dei bambini. Le risate fanno bene alla salute dei bambini, degli adulti e di tutti in generale. Infatti, saper ridere ed avere senso dell’umorismo possono rendere la vita più facile.

Bambini felici

Ridere fa bene

Le ricerche mediche hanno ampiamente dimostrato che quando si ride vengono rilasciati degli ormoni che aiutano le persone a sentirsi meglio rapidamente, come le endorfine. Inoltre, ridere riduce gli ormoni dello stress e stimola il sistema immunitario. La tensione muscolare si riduce, la circolazione e la respirazione migliorano e la quantità di ossigeno nel sangue aumenta.

Come se ciò non bastasse, ridere rende felici, fa stare bene con se stessi e l’ambiente. Non c’è niente di più bello nella vita che vedere il sorriso sincero di un bambino, perché oltre a trasmettere gioia e benessere emotivo, ci insegna che la vita può essere molto più facile di quanto gli adulti pensino.

Come insegnare a ridere ai propri figli

Fare cose divertenti

Per ridere, fare cose divertenti è sicuramente una scelta adeguata. I bambini ridono molto quando assistono a “buffonate” come le smorfie, quando ascoltano parole inventate, canzoni divertenti, oppure quando giocano alla guerra dei cuscini o a nascondino. Ci sono molti modi per insegnare a ridere ai propri figli.

Raccontare barzellette

I bambini adorano ridere e le barzellette sono un buon strumento per farlo. Le barzellette talvolta potrebbero non avere alcun senso, ma raccontare una barzelletta che incoraggia o esagera la storia può essere molto divertente. Inoltre, ciò contribuirà anche a sviluppare il linguaggio, la sicurezza e la creazione di fiducia tra le persone. Assicuratevi di ridere ogni volta che vostro figlio vi racconta una barzelletta…anche se non c’è niente da ridere!

Bambina che ride


Ridere di gusto

Spesso la gente si vergogna di ridere a voce alta. Al contrario bisogna lasciarsi andare e ridere di gusto: quando una risata è contagiosa, trasmetterà il buon umore ai vostri figli e a tutti i familiari. Le risate in famiglia sono un grande alleato del buonumore e, inoltre, rafforzano i legami emotivi. Se c’è qualcosa di divertente, godetevi una buona dose di risate! Sempre con rispetto e affetto per se stessi e per gli altri.

Fare il solletico

A chi non piace il solletico? Il solletico è un buon modo per spingere una persona a ridere. Potete fare delle gare con i vostri figli per vedere chi resiste più a lungo senza ridere o chi ride più a lungo. Sarete voi a stabilire le regole, ma in realtà l’unica regola è: vietato non ridere!

Trovare il lato divertente delle cose

Che si tratti di un gioco da tavola o durante la cena, per insegnare a ridere ai propri figli è necessaria molta creatività. Provate a scoprire quelle cose che possono essere divertenti durante il giorno e approfittatene per divertirvi: il buonumore sarà dalla vostra parte. Una cosa è certa: insegnare a ridere ai propri figli rende la vita migliore.