Il test sociometrico come strumento contro il bullismo

3 Dicembre 2019
Il test sociometrico fornisce molte informazioni sulle relazioni che gli studenti stabiliscono in classe. In questo articolo vi spiegheremo come usarlo per prevenire il bullismo.

Il test sociometrico è uno strumento efficace per comprendere le relazioni sociali degli studenti all’interno della classe. Attraverso il suo utilizzo si può essere in grado di prevenire e rilevare possibili casi di bullismo. Pertanto, gli insegnanti devono imparare ad utilizzare questo ed altri strumenti che sono essenziali per affrontare il grave problema del bullismo.

“Se un bambino è sempre triste, solo e non partecipa alle varie attività, avvicinati a lui; perché a questo bambino sta succedendo qualcosa che non va”.

Carmen Cabestany

Il test sociometrico come strumento contro il bullismo

Tra gli studenti si creano delle relazioni sociali ed affettive che stabiliscono determinati ruoli all’interno della classe.

Il problema che nasce da questo tipo di relazioni è che ci possono essere degli alunni che si sentono isolati o sono emarginati dai loro coetanei diventando possibili vittime di bullismo.

È possibile anche che alcuni studenti siano accettati dalla classe solo per le loro capacità scolastiche. Ma quando si svolgono delle attività ricreative, nessuno li considera. Per gli insegnati, rilevare il livello di popolarità di un alunno basandosi solamente sull’osservazione è molto complicato. Quindi, è opportuno utilizzare altri tipi di strumenti come il test sociometrico.

bambina vittima di bullismo in classe

Questo strumento è utile per:

  • Conoscere le relazioni ludico-affettive degli studenti all’interno della classe.
  • Conoscere le relazioni studio-lavoro degli studenti all’interno della classe.
  • Individuare la posizione sociale degli studenti all’interno della classe, prestando particolare attenzione agli alunni che vengono respinti o emarginati.
  • Creare un sociogramma che premetta una comprensione globale della struttura sociale all’interno della classe.

Le posizioni sociometriche all’interno della classe

Sulla base del sociogramma ottenuto, è possibile individuare le seguenti posizioni sociometriche all’interno della classe:

  • Leader: è una persona che ha molte possibilità di scegliere e pochissimi o nessun rifiuto da pare dei compagni. All’interno della classe è un soggetto molto popolare.
  • Eminenza grigia: solo i leader la scelgono tra i primi tre posti delle loro preferenze. La sua influenza all’interno del gruppo è molto importante, sebbene non sia visibile dall’esterno.
  • Rifiutato parziale: riceve più rifiuti rispetto alle scelte. Di solito, la sua presenza è notata dal gruppo.
  • Rifiutato totale: riceve solo rifiuti da parte dei compagni. La sua presenza può essere gravosa per il gruppo e per gli insegnanti. Presenta un numero elevato di caratteristiche negative per il gruppo.
  • Controverso: è sia accettato che rifiutato. Di solito divide il gruppo: è una sorta di anti-leader. Ha delle caratteristiche sia positive che negative.
  • Coppia: quando due individui si scelgono reciprocamente.
  • Triangolo: tre persone che si scelgono a vicenda. In genere, formano una struttura molto unita e compatta.
  • Catena: A sceglie B, B sceglie C, C sceglie D … Più il soggetto è vicino al leader, migliore sarà il suo stato sociometrico.

Come fare il test sociometrico in classe

Il test sociometrico richiede un’ora o poco più. I passaggi da seguire sono:

  • Dare ad ogni alunno il test sociometrico spiegando di cosa si tratta e sottolineando che le risposte sono individuali e non devono essere mostrate al resto della classe.
  • Gli studenti devono rispondere alle domande esprimendo le loro preferenze o i loro i rifiuti in base a criteri ludico-affettivi e studio-lavoro.
bambino rimproverato dall'insegnate per atti di bullismo

  • Finito il test, si deve preparare un tabellone in cui si riportano le risposte degli alunni.
  • Bisogna preparare due sociogrammi della classe tenendo conto delle prime tre scelte e dei primi tre rifiuti di ogni studente. Il primo sociogramma deve essere basato sui criteri ludico-affettivi e l’altro sui criteri studio-lavoro. Le ragazze saranno rappresentate con un cerchio e i ragazzi con un quadrato. All’interno bisogna scrivere la posizione che occupano all’interno della classe. Inoltre, per rappresentare lo schema delle scelte e dei rifiuti, si devono usare delle frecce blu per gli alunni scelti, delle frecce rosse per gli alunni rifiutati e delle doppie frecce per le scelte reciproche.
  • Interpretare e analizzare la posizione di ogni alunno.

Altri strumenti per rilevare il bullismo

Oltre al test sociometrico ci sono altri validi strumenti per rilevare possibili casi di bullismo all’interno delle classi:

  • Questionari sulla violenza a scuola.
  • Questionari on line sulla vittimizzazione.
  • Screening per rilevare le molestie tra pari.

Gli insegnanti hanno il dovere di utilizzare questi strumenti per prevenire o individuare i casi di bullismo tra i loro studenti.

  • Artigot, M. (1973). La tutoría. Madrid: CSIC.
  • García-Román, S. (2013). El uso del sociograma para determinar las relaciones existentes en un aula de 4º de E.S.O (Trabajo de Fin de Máster). Universidad Internacional de la Rioja, España.