Imparare le poesie: i benefici per i bambini

Come madri, dovreste tenere a mente che la poesia è un tesoro educativo per i vostri figli. Nel seguente articolo, vi raccontiamo tutto sui vantaggi dell'apprendimento delle poesie per i bambini.
Imparare le poesie: i benefici per i bambini

Ultimo aggiornamento: 23 febbraio, 2022

La poesia aiuta i bambini a rendersi conto che anche loro possono essere divertiti e commossi dalle parole. Dovreste sicuramente sentirvi liberi di leggere con vostro figlio, poiché i vantaggi dell’apprendimento delle poesie sono numerosi.

Tra gli altri punti di forza, questa attività consente ai bambini di scoprire tutta la ricchezza e la libertà del linguaggio. Inoltre, saranno in grado di capire come sono costruite le parole e le frasi.

È anche un ottimo modo per incoraggiare i giovani lettori attraverso brevi testi che contengono tutta la ricchezza e la libertà del linguaggio. Infatti, gli operatori sanitari confermano che se un bambino è in grado di memorizzare almeno otto rime o brevi poesie all’età di 4 anni, diventerà uno dei migliori lettori della sua classe all’età di otto anni.

I vantaggi delle poesie

Imparare poesie ha molti vantaggi per i bambini. Di seguito vi elencheremo i principali.

1. Apprendimento della lettura

Il primo dei vantaggi dell’apprendimento delle poesie che elencheremo qui è che facilita l’apprendimento della lettura. Quindi, se volete incoraggiare lo sviluppo del linguaggio di vostro figlio, la poesia è un’ottima soluzione.

Dovreste tenere a mente che questo è uno strumento meraviglioso per promuovere lo sviluppo del linguaggio. Attraverso le rime, i più piccoli possono facilmente imparare nuove parole.

Inoltre, è più che positivo che i bambini leggano le poesie ad alta voce, poiché ciò li aiuta a comprendere la lettura e ad esercitarsi sul tono di voce.

Leggere e imparare poesie favorisce l'apprendimento di nuove parole.

2. Abilità di memoria

La poesia è un ottimo modo per rafforzare la memoria di un bambino; consente, quindi, di acquisire competenze estremamente utili per l’apprendimento futuro in matematica e in altre lingue.

In generale, le poesie tendono ad essere brevi e scattanti. Se letto un paio di volte, il ritmo ripetuto può rendere più facile per i bambini ricordare. A differenza dei romanzi, una poesia divisa in brevi strofe può aiutarli a ricordare un’idea diversa in ogni strofa.

Gli operatori sanitari affermano che se un bambino riesce a memorizzare almeno otto rime o brevi poesie entro i 4 anni, diventerà uno dei migliori lettori della sua classe quando avrà otto anni.

3. Sviluppo cognitivo

Questa attività è ideale per lo sviluppo cognitivo del bambino. Leggere poesie e rime consente ai bambini di imparare come parole che suonano simili possono avere significati molto diversi.

Inoltre, consente loro di vedere meglio i modelli nel linguaggio e nella letteratura. Imparare come questi modelli possono essere utilizzati aiuta a migliorare le loro capacità di apprendimento cognitivo e insegna loro ad analizzare il significato delle parole attraverso il contesto.

4. Crescita del vocabolario grazie alle poesie

Dal momento che costruire il vocabolario di un bambino sembra essere una priorità assoluta per i genitori, questo potrebbe essere il migliore di tutti i vantaggi dell’apprendimento delle poesie.

Sebbene la lettura in generale sia un ottimo modo per costruire il vocabolario, possiamo garantire che la poesia praticamente raddoppi o addirittura triplichi l’esposizione di un bambino alle nuove parole.

Una buona comprensione della lingua e un vocabolario completo sono qualità molto rispettate nelle persone. Questo è particolarmente vero in ambito professionale e accademico.

5. Capacità di relazione

La capacità di relazionarsi è un altro straordinario vantaggio della lettura di poesie per bambini. È sorprendente come le poesie semplici aiutino i bambini a relazionarsi con gli altri e come possano stabilire amicizie attraverso la poesia.

Leggendo poesie, i bambini imparano varie prospettive del mondo in cui viviamo. Permettono loro di scoprire diversi punti di vista e comprendere le variazioni nelle diverse culture e credenze. Inoltre, possono così sviluppare un apprezzamento per la buona letteratura e persino provare più empatia per gli altri.

Imparare poesie, oltre a scriverle, è un'attività molto utile per i bambini.

6. Immaginazione: come allenarla con le poesie

La poesia può essere un complemento perfetto per sviluppare l’immaginazione di un bambino. Infatti alimenta l’immaginazione indipendentemente dall’età.

L’immaginazione dei bambini è stimolata con un linguaggio poetico. Nelle poesie, l’apprendimento della parola contiene rime nel discorso, il che produce che viene percepito a livello di significato e che l’immaginazione viene utilizzata per ottenere una corretta interpretazione.
In breve, questi vantaggi dell’apprendimento delle poesie vi incoraggeranno sicuramente a iniziare a leggerle con i vostri figli. Vi consigliamo di iniziare con poesie brevi e semplici in modo che, nel tempo, alziate il livello. Siamo sicuri che non ve ne pentirete!