Prepararsi psicologicamente alla gravidanza: come fare?

In gravidanza è importante tutelare non solo la salute fisica, ma anche quella mentale. Leggete qui per trovare alcune utili idee.
Prepararsi psicologicamente alla gravidanza: come fare?

Ultimo aggiornamento: 01 ottobre, 2021

Nel caso della donna incinta spesso le precauzioni si focalizzano sul suo corpo, ma non dobbiamo dimenticare che anche lo stato psicologico ed emotivo della futura mamma è molto importante: serve sia a tutelare il suo benessere che quello del suo bambino. Come prepararsi psicologicamente alla gravidanza, quindi?

Siamo tutti d’accordo che la gravidanza è una fase meravigliosa e magica, e che permette lo sviluppo della vita dentro di noi. Per 9 mesi, il nostro corpo si prepara a ricevere un bambino, ma anche la nostra mente affronta alcune difficoltà emotive di cui dobbiamo occuparci.

Quindi, come dovremmo prepararci  alla gravidanza? Ne parliamo in questo articolo. Non perdetevelo!

Perché è così importante prepararsi psicologicamente alla gravidanza?

Dal momento in cui scopriamo che diventeremo mamme, i cambiamenti iniziano a emergere poco a poco. Per questo è importante preparare mente e corpo ad affrontare questa nuova tappa e le sue sfide.

Sebbene la maggior parte dei consigli medici per prendersi cura di sé si focalizzi sulla salute fisica della donna incinta, è essenziale prendersi cura anche della propria salute emotiva. Sia l’uno che l’altro sono aspetti essenziali per garantire il benessere.

Queste cure emotive non si limitano alle visite dallo psicologo per risolvere dubbi, emozioni contrastanti o preoccupazioni tipiche della gravidanza. Si tratta piuttosto di acquisire gli strumenti necessari per affrontare l’enorme sfida che ci attende.

Ogni donna, che soffra o meno di problemi emotivi, deve poter contare di tutto il supporto possibile per far fronte ai cambiamenti che la maternità genera. Una gravidanza cambia per sempre la vita e quindi è importante adattarvisi in modo sano.

Donna incinta che medita.

“In gravidanza ci sono due corpi, uno dentro l’altro. Due persone vivono sotto una pelle”.

– Joan Raphael Leff-

Prepararsi mentalmente a essere mamme

Ci sono molte cose che possiamo fare per arrivare mentalmente preparate alla gravidanza e ne parleremo di seguito. Continuate a leggere!

Fare attività che riducono l’ansia e lo stress quotidiano

Lo stress non fa bene a nessuno, questo è chiaro. Tra i suoi svantaggi, c’è il fatto che influenza negativamente la fertilità di uomini e donne. Per questo motivo è importante lavorare sullo stress sin dal momento prima del concepimento e continuare ca farlo durante la gravidanza.

Come si può fare? Attraverso una delle seguenti strategie:

  • Tecniche di rilassamento.
  • Respirazione profonda.
  • Pratica di mindfulness.
  • Yoga per le donne incinte.

Queste attività non solo migliorano lo stress, ma calmano anche l’ansia e ci insegnano a vivere nel presente, senza pensare permanentemente al futuro.

Tieni presente che la vita cambia completamente con l’arrivo del bambino e lo stress aumenta. Pertanto, abituarsi a dedicare dai 10 ai 30 minuti al giorno al relax è un’abitudine molto positiva per tutti i membri della futura famiglia.

Prepararsi al cambiamento

La gravidanza genera molti cambiamenti nelle donne, alcuni positivi e altri meno. In ogni caso, è necessario concentrarsi sugli aspetti positivi e cercare di mettere da parte quei pensieri su ciò che abbiamo perso.

È importante godersi la gravidanza per la fase meravigliosa che è, poiché non capiterà molte volte nella vita.

Mantenete una buona comunicazione con il tuo partner

Che la comunicazione tra i membri della coppia sia fluida è un aspetto molto importante per garantire la salute mentale della futura mamma.

Attraverso di essa, puoi condividere paure, gioie, paure, preoccupazioni e incertezze legate alla gravidanza o a ciò che verrà dopo. Anche tutto ciò che riguarda il ruolo del tuo partner nell’allevare il bambino.

Se riesci a esprimere a parole i tuoi sentimenti, ti sentirai più sicuro e protetto in questa nuova fase. Inoltre, questa comunicazione fluida consentirà al legame tra i due di diventare molto più forte.

Avere un sistema di supporto per prepararsi psicologicamente alla gravidanza

Un altro aspetto importante, oltre a comunicare con il tuo partner, è circondarsi di una rete di supporto. Cioè, la famiglia, gli amici o chiunque nell’ambiente circostante possa dare una mano.

In questo modo, dubbi o paure che sorgono possono essere evacuati con coloro che hanno già vissuto questa situazione.

Questo sistema di supporto sarà fondamentale anche dopo il parto, poiché la mamma avrà bisogno di molto aiuto nei momenti di maggior fatica.

Prepararsi psicologicamente alla gravidanza.

Prepararsi psicologicamente alla gravidanza: riflessioni conclusive

Prendersi cura di sé fisicamente durante la gravidanza è fondamentale, ma la salute psicologica non deve essere trascurata mai, poiché da essa dipende il benessere della mamma e del bambino. Per questo è importante apportare cambiamenti graduali alla propria routine quotidiana, in modo da sentirvi meglio.

Non dimenticare che il vostro corpo e la vostra mente devono essere in armonia perché possiate accogliere a braccia aperte il dono più bello che la vita vi farà: il vostro bambino.

“Nessuna lingua può esprimere la potenza, la bellezza e l’eroismo dell’amore di una madre.”

-Edwin H. Chapin-

Potrebbe interessarti ...
La maternità: voglio diventare mamma, ma sarò pronta?
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
La maternità: voglio diventare mamma, ma sarò pronta?

Per fortuna, oggi le donne possono scegliere se vivere la maternità oppure no. E io vorrei diventare madre, con tutti i pro e i contro.