Esercizi di motricità grossolana per bambini

Implementa questi esercizi di motricità grossolana in modo che i tuoi bambini migliorino il loro sviluppo, mentre si divertono a giocare!
Esercizi di motricità grossolana per bambini
Andrés Felipe Cardona Lenis

Scritto e verificato da laureato in scienze motorie e sportive Andrés Felipe Cardona Lenis.

Ultimo aggiornamento: 30 dicembre, 2022

Lo sviluppo del bambino è uno degli aspetti più rilevanti della vita umana. Proprio in questa fase vengono gettate le basi per il futuro, sia sotto il profilo psicologico, fisico, emotivo e sociale. In questo caso, sottolineeremo alcuni esercizi per sviluppare la motricità grossolana.

Per chi non sa cosa sia, psicomotricità è un termine che si concentra sulle capacità di controllare i movimenti del corpo. In questo modo, le persone interagiscono con l’ambiente e quindi incoraggiano lo sviluppo di altre abilità, come quelle psicosociali.

Sulla base di quanto sopra, stiamo per spiegarvi in cosa consistono le abilità motorie grossolane e quali esercizi potreste fare per incoraggiarle nei vostri figli.

Che cosa sono le abilità motorie grossolane?

La psicomotricità si riferisce al controllo del proprio corpo e dei suoi rispettivi movimenti. In altre parole, è la combinazione degli aspetti cognitivi e fisici (motorio) fino al raggiungimento di un delicato equilibrio.

All’interno di questa capacità, spiccano due sfere principali: le capacità motorie grossolane e fini.

Il primo è costituito dai movimenti del corpo eseguiti dalle grandi strutture portanti. Cioè, camminare, correre, saltare o fare jogging. Tutti questi movimenti richiedono il lavoro coordinato di vari gruppi muscolari e ossei.

D’altra parte, questi tipi di movimenti sono i primi ad essere appresi. Nonostante ciò, è necessario lavorarci sopra per migliorare le capacità psicofisiche del bambino.

Esercizi di motricità grossolana

Affinché i bambini possano migliorare queste abilità, è consigliabile implementare una serie di esercizi. Ricordate che la maggior parte del lavoro fisico dei più piccoli dovrebbe essere concentrato sul gioco, perché l’intrattenimento li motiva a eseguire questi movimenti.

il ragazzino imita l'espressione di un leone con mimo sciarade mani artigli
Il gioco degli specchi è una proposta molto divertente e una strategia didattica per stimolare le capacità motorie dei più piccoli.

1. Esercizi di motricità grossolana: il gioco dello specchio

Il gioco dello specchio si concentra sull’imitazione dei movimenti del corpo. L’ideale è coinvolgere più bambini raggruppati in coppia, ma se avete intenzione di farlo da solo con vostro figlio, potreste essere voi la controparte.

Per fare questo, devono fronteggiarsi, proprio come in uno specchio. Da lì, eseguite dei movimenti che vostro figlio dovrà imitare.

Vi consigliamo di iniziare con movimenti lenti e semplici, con un’ampia gamma di articolazioni. In questo modo il vostro bambino potrà prendere il ritmo a poco a poco.

Non dimenticate di scambiare i ruoli in modo che proponga anche le sue sequenze.

2. Equilibrio sulla linea: esercizi di motricità grossolana

L’equilibrio è una parte fondamentale delle capacità motorie grossolane, quindi deve essere costantemente stimolato.

Per lavorare su questa capacità fisica, è necessario implementare esercizi che coinvolgano l’equilibrio dinamico e statico. ‘Bilanciando sulla linea’ è possibile stimolare entrambi i tipi.

Ti consigliamo di tracciare una linea sul terreno, che sia abbastanza larga da poter appoggiare il piede. Appena sopra, dà istruzioni per eseguire vari movimenti: camminare, saltare e tenersi in equilibrio su una gamba sono i più comuni. Ricorda che tutto deve essere eseguito senza mettere i piedi o le mani fuori dalla linea.

3. Gioco di bocce

Il gioco del bowling può essere praticato da bambini di qualsiasi età, in quanto si distingue come un’alternativa divertente e gioiosa. Ma oltre all’intrattenimento, questo gioco favorisce lo sviluppo delle capacità motorie grossolane dovute ai movimenti del corpo necessari per la sua performance.

Se non disponete di un set da bowling, potreste crearne uno tutto vostro con bottiglie di plastica. Dovete solo preparare il terreno affinché vostro figlio si prepari a lanciare. Mettete dei birilli un po’ lontano e giochiamo!

Man mano che i tiri passano, aggiungete più birilli e aumentate la distanza per renderlo un po’ più difficile.

4. Giochi di ruolo con gli animali

Come accennato in precedenza, gli esercizi eseguiti attraverso i giochi sono più attraenti per i bambini.

In questo caso, l’obiettivo principale è che vostro figlio assuma il ruolo di un animale e faccia i movimenti di quella specie. Ad esempio, se siete canguri, dovreste emulare i salti che il canguro fa per muoversi.

Per rendere il gioco più divertente e complesso, potreste implementare i ruoli in base al tema dell’habitat naturale. Istruite vostro figlio a giocare con gli animali della giungla o dell’oceano e così via.

5. Dipingere con i piedi: esercizi di motricità grossolana

Dipingere con le mani favorisce lo sviluppo della motricità fine, ma dipingere con i piedi?

Immergere la pianta del piede con i colori a tempera è di per sé un grande divertimento per i più piccoli. Inoltre, se mettete delle tele in giro per casa e chiedete loro di camminare e formare figure diverse, si divertiranno moltissimo.

Durante questa attività, vostro figlio dovrà muoversi in modi diversi e persino mantenere l’equilibrio per evitare di cadere. Se ci pensate, è un’ottima alternativa per rafforzare le capacità motorie grossolane.

Esercizi di motricità grossolana.
Inciraggiate vostro figlio a fare arte con i piedi in giro per casa. Ovviamente, assicuratevi di posizionare una tela o una telo di carta molto ampio per evitare incidenti.

Esercizi di motricità grossolana: più veloce è, meglio è

Le capacità fisiche devono essere sfruttate fin dalla tenera età per ottenere un migliore sviluppo delle stesse. Durante l’infanzia, il cervello e l’intero organismo sono più sensibili all’apprendimento e la psicomotricità non fa eccezione.

In pratica tutti i movimenti del corpo sono costruiti fin dall’infanzia e voi potete aiutare il bambino a stimolarli attraverso gli esercizi precedentemente esposti.

Potrebbe interessarti ...
Ginnastica per bambini: 4 esercizi di stimolazione
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Ginnastica per bambini: 4 esercizi di stimolazione

La ginnastica per bambini piccoli è una valida opzione per stimolare la loro crescita e contribuire allo sviluppo dei vostri bambini.




Il contenuto di Siamo Mamme è solo a scopo educativo e informativo. In nessun caso sostituisce la diagnosi, la consulenza o il trattamento di un professionista. In caso di dubbi, è consigliabile consultare uno specialista di fiducia.