3 libri per imparare ad andare a dormire presto

10 Febbraio 2020
Usando la letteratura per l'infanzia come strumento, oggi metteremo in evidenza l'importanza di promuovere un'abitudine fondamentale per i bambini: andare a dormire presto.

Le routine sono essenziali nella vita delle persone. In misura maggiore o minore, tutti eseguiamo ogni giorno una serie di azioni sempre uguali: alzarsi, fare colazione, andare a lavoro o a scuola, mangiare, cenare o andare a dormire sono alcune di queste.

Queste azioni vengono eseguite meccanicamente dopo aver acquisito l’abitudine fin da piccoli. È proprio questo il punto che vogliamo affrontare oggi: l’acquisizione delle abitudini in tenera età. Imparare ad andare a dormire presto è una di queste.

L’importanza di andare a dormire presto e di altre sane abitudini

Sebbene i bambini non siano consapevoli dell’importanza delle abitudini, è nostro compito mostrare ed insegnare loro quelle di base fin da piccoli. Fare il bagno, andare a dormire presto o lavarsi le mani e i denti sono alcune delle più importanti.

Una delle abitudini più importanti che dovrebbe essere acquisita prima possibile è imparare ad andare a dormire presto. Infatti, è essenziale che i bambini facciano le stesse cose ogni giorno mantenendo degli orari specifici, come andare a dormire e alzarsi alla stessa ora, o almeno senza troppe variazioni.

Inoltre, il riposo è essenziale per la crescita e lo sviluppo a lungo termine, ma anche per avere l’energia necessaria per affrontare la giornata.

Bambina si lava le mani

In numerose occasioni, i bambini sono riluttanti ad andare a dormire presto e questo compito si rivela estenuante per i genitori. Altre volte, non vogliono dormire da soli per paura del buio o per qualsiasi altra paura infantile.

Per rendere questo compito molto più semplice sia per i genitori che per i bambini, la letteratura infantile è uno strumento piuttosto utile quando si tratta di acquisire abitudini. Ci sono molti libri per bambini che si occupano di incoraggiare le abitudini, facendo in modo che siano i bambini stessi a interagire con la storia.

Papà che legge alla figlia

Imparare ad andare a dormire presto con la letteratura infantile

Ogni bambino mostra delle preferenze diverse quando si tratta di andare a dormire: ci sono quelli a cui piace leggere o ascoltare una storia, chi beve un bicchiere d’acqua e, così via. Prima di queste preferenze, tutti dovrebbero compiere le stesse azioni: lavarsi i denti e le mani.

La letteratura infantile si assume il compito di incoraggiare l’abitudine costruttiva di andare a dormire presto. Attraverso il gioco e la lettura, i bambini devono scoprire tutte le sane abitudini che accompagnano il gesto di andare a letto e sentirsi spinti a farlo in modo naturale.

Storie da 5 minutiper far addormentare i bambini

Dimenticate le lunghe ore cercando di far addormentare i vostri figli: questo libro è una raccolta di racconti brevi che ha lo scopo non solo di far dormire i bambini, ma anche di farli divertire.

Al suo interno troverete molti racconti famosi, ma in chiave rivisitata e con qualche modifica che li rende ancora più appassionanti. E poi personaggi e mondi immaginari, castelli, principesse, re e i tanto amati animali.

Il principe si è addormentato

Se poi non riuscite proprio a farlo dormire o il medico ha diagnosticato un disturbo del sonno, potreste provare con un libro un po’ speciale: si intitola Il principe si è addormentato.Questo libro è stato scritto secondo i principi del training autogeno, una tecnica di rilassamento finalizzata a gestire lo stress e le emozioni.

Lo scopo è far sì che i bambini a precipitino nel sonno in modo profondo e più in fretta. Il principe si è addormentato è una storia davvero magica che aiuterà il vostro bambino a concentrarsi per andare a dormire presto servendosi di alcuni esercizi di distensione psichica.

I libri interattivi

I libri interattivi sono i preferiti dai bambini perché danno loro la possibilità di interagire con il testo e con le pagine. Le case editrici si stanno mostrando via via sempre più consapevoli dell’importanza di acquisire abitudini sane da bambini e, attraverso dei simpatici personaggi, mostrano loro dei modelli da seguire.

È l’ora della nanna è un bellissimo esempio di libro interattivo: al suo interno, troverete delle pagine pop-up che si aprono sul libro e che raffigurano degli animali che sbadigliano perché sono molto stanchi. Il messaggio per i bambini è semplice e chiaro, inoltre li spingerà ad imitare il comportamento dei personaggi. Insomma, non resterà loro che addormentarsi!

  • Geis, P. (2016). Un besito y ¡a dormir!. Combel.