Le famiglie monogenitoriali nella letteratura per l’infanzia

20 Agosto 2019
Dare visibilità alla diversità familiare è molto importante per fare in modo che i più piccoli siano consapevoli di quanto sia importante normalizzare ogni tipo di famiglia. Ecco come la letteratura per l'infanzia affronta il tema delle famiglie monogenitoriali.

In questo articolo parliamo delle famiglie monogenitoriali, un “formato” di famiglia ormai molto diffuso e purtroppo che non rientra nei classici canoni mostrati dai media o dalla letteratura per l’infanzia di tipo più tradizionale.

Nella società attuale e nel secolo in cui ci troviamo a vivere, la diversità familiare è ormai una realtà. Oggi esistono diversi tipi di famiglia che non devono necessariamente essere formate da un minimo di tre persone: due, a volte, sono sufficienti.

In questo articolo vi presenteremo una serie di libri per bambini che parlano della diversità familiare in maniera perfettamente comprensibile anche per i più piccoli.

Libri per bambini sulle famiglie monogenitoriali

1. Una mamma e basta

Un libro sincero e meraviglioso, che mostra una famiglia monogenitoriale composta da una madre e una figlia che si vogliono bene reciprocamente e svolgono molte attività insieme. Il titolo del libro, Una mamma e basta, si riferisce alla frase che Camilla, la protagonista della storia, pronuncia ogni volta che qualcuno le domanda perché non ha un papà.

Il senso di accettazione e la normalità attraverso i quali la protagonista considera la propria famiglia, così piccola, sono bellissimi. Tuttavia, le cose cambiano quando a scuola arriva il giorno della festa del papà. Per celebrarla, la sostituta della sua insegnante obbliga ogni bambino a disegnare il proprio papà. Anche se Camilla si rifiuta di svolgere questa attività, l’insegnante insiste.

Grazie a queste pagine possiamo vedere “le due facce della stessa medaglia”. Da una parte, l’accettazione della diversità familiare vista dagli occhi di una bambina piccola. Dall’altra, la convinzione secondo la quale una famiglia debba essere  sempre e comunque composta da un padre e una madre.

Mamma e figlia ridono sull'erba

È un meraviglioso libro illustrato che, oltre a incoraggiare le famiglie monogenitoriali, ci mostra anche che le decisioni degli altri devono sempre essere rispettate, soprattutto quando si tratta di questioni personali.

2. Indovina quanto bene ti voglio, uno dei libri più teneri sulle famiglie monogenitoriali

Questo semplice racconto affronta uno degli argomenti più belli che ci siano: l’amore. In questo caso, l’amore tra una piccola lepre e sua madre. Ognuna delle due fa a gara per dimostrare all’altra di volerle più bene. Per quanto la piccola lepre si sforzi, le dimensioni della madre fanno vincere sempre quest’ultima.

Allora, la lepre piccola ha un’idea bellissima: e se portasse l’amore per sua madre fino alla luna? La raggiungerebbe? Si tratta di uno dei racconti di animali per bambini a partire dai 3 anni che è già diventato un classico della letteratura per l’infanzia.

Un dolce libro illustrato che ci dimostra che, indipendentemente dal numero di componenti di una famiglia, ciò che li unisce sempre è l’amore.

3. In famiglia

Questo giocoso e ironico libro illustrato esamina i tanti, tantissimi tipi di relazioni familiari possibili, ma anche le caratteristiche dettate dalla somma di quelle dei suoi componenti, dimostrandoci quanto sia poco consistente il concetto di famiglia “normale”, costruita su un modello tanto preciso e invariabile quanto astratto. Grazie a questo libro, ogni bambino può sentirsi a casa propria.

Altri libri sulle famiglie monogenitoriali

Famiglie monogenitoriali sono ad esempio una bambina e un papà

4. Il libro delle famiglie speciali

Che cos’è una famiglia? E come è possibile spiegare ai bambini più piccoli la grande varietà che questa assume nella società contemporanea, proprio di fronte ai nostri occhi? Ci pensa questo simpatico libretto illustrato, che, con leggerezza e disinvoltura, ci ricorda come non ci siano famiglie “normali” (come, d’altra parte, non lo sono nemmeno gli individui), ma sempre e solo famiglie speciali.

5. Il papà e i suoi dieci bambini

Si tratta di un libro molto divertente, le cui illustrazioni divertiranno sia i bambini che gli adulti, quando vedranno i piccoli problemi a cui va incontro un padre con i suoi niente meno che… 10 figli!

Riuscite a immaginare come potrebbe essere la vostra vita se vi trovaste ad avere 10 figli? Grazie alle pagine di questo libro e al suo semplice testo, potrete trascorrere qualche momento divertente in compagnia di questa insolita famiglia.

Nonostante il libro si ponga lo scopo di divertire i suoi lettori, le sue pagine nascondono una lezione che tutti noi dovremmo tenere presente: anche se siete un genitore solo e avete 10 figli, potete riuscire a fare qualunque cosa. Non avete bisogno di nient’altro: solo dell’amore che nutrite per i vostri figli.

  • Pardi, F. (2016). Tengo una mamá y punto. Picarona.
  • Bratney, S. (2018) Adivina cuánto te quiero. Editorial Kokinos.
  • VV.AA (2010). Mi papá y yo: un álbum para hacer con tu papá y conocerle mejor. SomosLibros.
  • Zafrilla, M. (2012). Hijito pollito. Cuento de Luz S.L.
  • Guettier, B. (2002). El Papá que tenía 10 hijos. Casterman.