Una madre racconta il motivo per cui non vuole che i suoi figli siano felici

Per una madre, la felicità dei propri figli dovrebbe essere essenziale. Ma Mia ha una teoria tutta sua...
Una madre racconta il motivo per cui non vuole che i suoi figli siano felici

Ultimo aggiornamento: 20 ottobre, 2021

È certamente uno shock sentire una madre che afferma di non voler vedere i suoi figli felici. Tuttavia, per quanto strano possa sembrare, questa madre ha un motivo per desiderare il contrario.

Non voglio che i miei figli siano felici“, è il titolo di una lettera che ha generato polemiche in tutto il mondo. Mia Von Scha, madre e autrice del suddetto testo, è consapevole della necessità di ogni genitore di rendere felici i propri figli. Sa che i genitori vivono per cercare di soddisfare i bisogni dei più piccoli, oltre che per evitare tristezza e delusione.

L’ambiente che creiamo affinché i nostri figli si sviluppino assomiglia a una bolla impenetrabile. Cerchiamo di evitare a tutti i costi che soffrano, che rimangano delusi o che smettano di ricevere amore. L’idea principale è che non devono mai affrontare situazioni che generano emozioni negative. Tuttavia, sappiamo che è un obiettivo impossibile da raggiungere.

Perché questa madre non vuole che i suoi figli siano felici?

la madre vuole che i suoi figli siano felici 2

Secondo Mia, la felicità non esiste. Crede che non ci sia luogo in cui siamo sufficientemente protetti da non essere delusi. Per natura, le persone si sentono frustrate, arrabbiate e tristi. Di conseguenza, la felicità non dovrebbe essere l’unico scopo della nostra vita.

Non vuole che i suoi figli siano felici, chiede solo che siano autentici, con sentimenti di persone normali. Spiega che le persone autentiche provano emozioni contrastanti. Tutte le nostre emozioni, positive o negative, influenzano lo sviluppo di ogni persona. Sono necessarie, utili e totalmente nostre.

“Voglio che i miei figli siano liberi di essere chi sono o qualunque cosa siano in questo momento, e che sappiano di essere amati in tutti gli stati. Voglio che si sentano al sicuro venendo da me con il loro dolore in modo che possiamo connetterci e condividere storie, sentimenti e la nostra stessa umanità”.

Mia Von Scha

Se i nostri figli saranno felici, saranno come noi. Qualcuno può dire di sé che è infelice? Le circostanze avverse fanno parte della vita, ma non necessariamente ci impediscono di essere felici. I momenti felici esistono, li viviamo, li godiamo e li ricordiamo; ma non è uno stato permanente.

È giusto dire che non vogliamo che siano felici?

È strano pensare che una madre non voglia vedere i suoi figli felici. Tuttavia, anche se sembra un modo crudele per dirlo, potrebbe avere ragione. Forse la premessa può essere modificata, ma può perdere la sua forza.

Senza dubbio, questo modo di esprimere il sentimento di una madre ci porta a riflettere. Potremmo attaccarla e sentirci offesi. Tuttavia, giudicarla non risolve nulla. In fondo, tutti noi vogliamo lo stesso per i nostri figli.

la mamma vuole che i suoi figli siano felici 3

In alcuni casi bisogna ammettere che è necessario lasciarli sbagliare. Ogni volta che permettiamo loro di scegliere e sostenere le loro decisioni, cerchiamo la loro felicità. Tuttavia, non ci sono garanzie che una tale decisione sia quella corretta e li renderà immediatamente felici.

Se ha scelto la caramella più acida, sappiamo che non gli piacerà, ma accettiamo la sua scelta. Le emozioni generate dalla cattiva decisione fanno parte del suo sviluppo. Tutti i genitori a un certo punto hanno lasciato che i propri figli inciampassero e cadessero per permettergli di apprendere una nuova lezione. Non sarà un momento felice e potrebbe non essere di buon auspicio, ma sarà utile nella vita reale.

È possibile che le parole di questa madre suscitino uno shock da farci sentire offesi. Ma il pensiero di Mia Von Scha non è molto diverso da quello di qualsiasi altra madre. Certo che vogliamo vederli felici, lo vuole anche Mia. Tuttavia, per arrivarci è necessario percorrere un percorso di emozioni diverse.

Prepararli alla vita reale è una responsabilità che abbiamo come genitori. In nessun modo possiamo impedire loro di soffrire per amore o delusione. Lasciarli soffrire leggermente li prepara ad affrontare l’età adulta mentre il futuro li attende. È comunque una decisione molto complessa. E voi, cosa ne pensate? Siete d’accordo con Mia?

Potrebbe interessarti ...
Mio figlio è una fonte inesauribile di amore
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Mio figlio è una fonte inesauribile di amore

L'amore è vita, è felicità, è allegria. E mio figlio è tutto questo e anche di più. Mio figlio è l'amore più bello che abbia mia provato