Qual è la funzione dei denti da latte?

Per molti genitori, i denti da latte non svolgono alcuna funzione rilevante nella bocca del loro piccolo. Ma non è affatto così.
Qual è la funzione dei denti da latte?

Ultimo aggiornamento: 14 ottobre, 2021

I denti da latte svolgono una funzione molto importante nella salute dei bambini, dal momento in cui compaiono in bocca fino alla caduta.

L’eruzione dei primi dentini è un momento molto speciale, sia per il bambino che per la sua famiglia, poiché segna una pietra miliare nel suo sviluppo. E anche se sono elementi transitori, la loro cura è essenziale per il benessere del piccolo.

Continuate a leggere per saperne di più sui denti da latte e sul loro ruolo nella crescita dei bambini.

Quando arrivano i denti da latte?

I denti da latte iniziano a formarsi nella bocca del bambino quando ancora è all’interno dell’utero.

Dopo la nascita, questi denti continuano il loro processo di sviluppo all’interno delle ossa mascellari, ma compaiono in bocca solo intorno ai 6 mesi. Tuttavia, l’età eruttiva dipende da ogni bambino e dal suo tasso di crescita.

I primi denti a spuntare sono solitamente gli incisivi della mascella inferiore, ma anche l’ordine di apparizione varia da bambino a bambino.

Questo processo può essere fastidioso o doloroso per alcuni bambini ed è comune per loro diventare molto irritabili, ansiosi o sbavare eccessivamente. Tuttavia, questi fastidi sono solitamente facili da affrontare con semplici strategie a casa.

La comparsa dei denti da latte culmina intorno ai 3 anni, momento in cui il bambino ha in bocca 20 denti: 8 incisivi, 4 canini e 8 molari.

La funzione dei denti da latte

Molti genitori credono che i denti da latte non svolgano alcuna funzione veramente importante, poiché dopo un po’ cadono per far posto a quelli permanenti. Per alcuni, è persino una protesi “usa e getta” a cui non dovrebbe essere prestata troppa attenzione.

Questa convinzione non solo è sbagliata, ma è anche piuttosto pericolosa, poiché non prendersi cura della salute dentale dei bambini aumenta il rischio di soffrire di alcune malattie orali. Inoltre, la cura e il mantenimento dei denti provvisori è fondamentale per la corretta crescita della bocca.

Successivamente, menzioneremo alcune delle funzioni più importanti che i denti da latte svolgono.

Masticare

È una funzione molto importante per la vita, poiché da essa dipende una corretta alimentazione.

All’inizio, i denti temporanei aiutano il bambino a imparare a masticare e man mano che il bambino cresce, possono usare questa esperienza per rendere più complessa la loro alimentazione.

I bambini sono solitamente pronti per incorporare cibi morbidi a partire dai 6 mesi e per questo non è necessario avere i denti. Ma la presenza dei nuovi denti permette al piccolo di esplorare diverse consistenze per esercitare la masticazione.

Sebbene a quel tempo i denti da latte non siano essenziali nella dieta del bambino, sono una parte fondamentale di questo nuovo apprendimento. Una volta che il piccolo ha imparato a masticare, questi pezzi diventano uno strumento fondamentale per incorporare tutti i tipi di cibo.

Parlare

Un’altra funzione molto importante dei denti da latte è la loro partecipazione allo sviluppo del linguaggio, poiché molti fonemi richiedono la presenza dei denti per suonare correttamente.

In questo modo sia la perdita che la cattiva posizione dei denti possono interferire con la pronuncia di alcune parole. Queste difficoltà si traducono in problemi scolastici, vergogna e mancanza di autostima nel bambino.

Sviluppo della mascella e guida all’eruzione permanente

I denti da latte e la loro corretta posizione favoriscono la crescita e lo sviluppo delle mascelle. Inoltre, questi pezzi riservano lo spazio necessario per l’uscita di quelli permanenti. Ciò significa che fungono da guida affinché gli elementi finali esplodano nel posto giusto.

Questo è il motivo per cui alcune condizioni che causano la perdita prematura dei denti temporanei possono portare a problemi di morso. Non tenere abbastanza spazio aumenta il rischio che i denti finali spuntino deviati o non possano uscire.

Estetica

L’estetica è un’altra funzione dei denti da latte, che spesso non viene presa in considerazione. La presenza di tutti i denti in bocca migliora l’aspetto del bambino.

E sebbene questa funzione possa sembrare poco importante per i più piccoli, un sorriso attento evita le prese in giro degli altri bambini e migliora l’autostima.

Come prendersi cura dei denti da latte

funzione dei denti da latte

Come avete visto, i denti da latte svolgono diverse funzioni importanti per il bambino e prendersi cura della loro salute è essenziale.

L’igiene orale dovrebbe essere fatta dall’inizio, anche prima che compaiano i denti. In questo momento, è necessario pulire la gengiva e la lingua del bambino con una garza pulita e umida.

Una volta spuntato il primo dente, dovreste iniziare a usare lo spazzolino da denti per bambini e una quantità minima di dentifricio al fluoro.

I genitori sono responsabili dell’esecuzione dell’igiene dentale sui loro figli fino a quando non possono farlo da soli. Dovranno quindi monitorare il processo per verificare che l’igiene sia efficace.

In linea con questo, è fondamentale controllare la dieta dei più piccoli. Una dieta sana e nutriente, con un basso apporto di zuccheri, aiuta a prevenire la carie.

Infine, la visita dal dentista prima del primo anno di vita è molto importante per garantire la cura di questi denti. Il dentista esamina la salute del bambino, valuta la crescita e l’eruzione dei denti e rileva tempestivamente eventuali problemi. Inoltre, consiglia agli adulti i modi migliori per prendersi cura della bocca dei più piccoli.

Potrebbe interessarti ...
I denti da latte contengono cellule staminali
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
I denti da latte contengono cellule staminali

Sapevate che anche i denti da latte contengono cellule staminali? Proprio così! Recentemente, l'odontoiatria ha fatto questa rivoluzionaria scopert...



  • Vilela, M. M., Huamán, S. D., De Rossi, M., Nelson-Filho, P., & De Rossi, A. (2017). Odontología para bebés: una posibilidad práctica de promoción de salud bucal. Revista de Odontopediatría Latinoamericana, 7(2), 11-11.
  • Pinto, J. M., Chávez, D. B., & Navarrete, C. (2018). Salud bucal en el primer año de vida. Revisión de la literatura y protocolo de atención odontológica al bebé.
  • Larco Berrazueta, S. K. (2019). Prevalencia de maloclusiones en pacientes pediátricos con perdida prematura del sector anterior que acuden a la Clínica Odontológica de la Universidad San Francisco de Quito para el periodo mayo–diciembre 2019 (Bachelor’s thesis, Quito).
  • Navarro Nápoles, J., Cobas Perez, N., & Pardo Gonzalez, M. I. Factores de riesgo de la erupción dentaria temporal.
  • Espinoza Condor, J. E. (2020). Nivel de Conocimientos sobre higiene oral del bebé, en madres que acuden al Centro de Salud Uliachín, Pasco 2019.
  • Carballido Perdomo, D. R., Rodríguez Rodríguez, Y., González Rodríguez, C. R., Valero Gonzalez, Y., & Ramírez Carballido, P. (2021). Plan de acción sobre la importancia de la conservación de los dientes temporales. Acta Médica del Centro, 15(2), 288-296.
  • Muñoz, V., Valenzuela, P. M., & Rasse, A. (2020). Imaginarios, creencias y actitudes que influyen en la consulta odontopediátrica en menores de 3 años. International journal of interdisciplinary dentistry, 13(1), 6-8.
  • Humeres-Flores, P., Guzmán-Orellana, D., Madrid-Canales, C., Fredes-Ziliani, A., & Mustakis-Truffello, A. (2020). Cuidado de la salud oral en la primera infancia: La perspectiva de sus madres-un estudio cualitativo. International journal of interdisciplinary dentistry, 13(2), 62-66.