Viaggiare con un neonato: come prendervi cura del bebé quando siete in viaggio

· 16 Marzo 2018

Viaggiare con un neonato non è affatto facile, soprattutto se ha solo poche settimane di vita. Prima di viaggiare con un bebè, l’ideale sarebbe attendere che compia tre mesi: farlo qualche settimana prima potrebbe risultare un po’ meno comodo. Oltre a conoscere alcuni accorgimenti utili per viaggiare con un neonato, però, è importante anche sapere come prendersene cura durante il viaggio.

Viaggiare con un neonato: come prendersi cura del bebé

Tenete al sicuro il vostro bebè

Viaggiare con un neonato significa stare molto più attenti alla sicurezza e al comfort. Cercate di evitare di alimentare il vostro bebè mentre state volando o siete in viaggio, perché il troppo movimento potrebbe risultare dannoso. Potreste avere la nausea e, se vi trovate a bordo di un aereo, al bambino potrebbero fare male le orecchie, nel caso in cui venga alimentato durante il volo.

Dovrete anche proteggere il vostro bebè dal sole, collocando sui finestrini delle tendine rimovibili che potete utilizzare in qualunque veicolo. Se viaggiate in aereo, in treno o in autobus, è molto probabile che siano già presenti delle tendine per il benessere del passeggero.

È anche necessario che portiate nella borsa una valigetta dei medicinali, per poter trattare i piccoli disturbi che potrebbero presentarsi durante il viaggio. Per esempio, paracetamolo per bambini, rimedi per le coliche, gocce per il naso, gel per la dentizione…

Inoltre, assicuratevi che il vostro bebè sia ben seduto su un seggiolino di sicurezza adeguato al suo peso ed età, e correttamente installato nell’automobile. Allacciate correttamente le cinture di sicurezza e non perdetelo di vista.

Per viaggiare con un neonato è importante prendersi cura della sua sicurezza

Trovate un modo adatto per alimentare il vostro bebè

Quando si tratta di alimentare il vostro bebè, l’allattamento materno è la scelta migliore, perché non richiede l’impiego di nessuna attrezzatura aggiuntiva. Dovrete solo tenere comodamente il bebè contro il vostro seno, in modo che possa succhiare il capezzolo e nutrirsi del vostro latte. Non sempre, però, è possibile adottare questa soluzione. In questo caso, dovrete pensare a come comportarvi per alimentare il vostro piccolo.

Se, per qualunque ragione, non vi è possibile allattare il vostro bebè e dovete utilizzare il latte artificiale con il biberon, è importante che lo portiate con voi già preparato. Se poi disponete di uno scaldabiberon portatile, tanto meglio. Potete anche decidere di portare con voi degli sterilizzatori da viaggio e l’occorrente per poter pulire il biberon dopo ogni utilizzo.

Se il vostro bebè mangia già cibi solidi, portate con voi degli omogeneizzati, senza dimenticare di prendere un bavaglino e un recipiente o un cucchiaio, per potergli dare da mangiare nella maniera più comoda possibile. Anche gli asciugamani per neonati saranno indispensabili, in modo da poter pulire eventuali macchie o vomito dopo il pasto. Sarà indispensabile anche l’acqua, in modo che, se assume già cibi solidi, oltre che alimentato sia anche ben idratato.

Quando si è in viaggio, è importante assicurare il massimo comfort al bebè

Rendete felice il vostro bebè

Il giorno del viaggio, il vostro bebè deve essere ben riposato. Quindi, assicuratevi che la notte precedente dorma a sufficienza. Una carrozzina o un portabebè renderanno il viaggio più comodo, soprattutto se si muove molto. Anche sonagli, peluche, anelli per dentizione e altri giocattoli contribuiranno a distrarlo durante un lungo viaggio, senza che si stanchi troppo.

Anche un cambiamento di ambiente può mantenerlo tranquillo. Quindi, cercate di camminare lungo l’aereo o il treno, oppure, se potete, fate qualche fermata durante il viaggio in auto, in modo da poter passeggiare un po’ ogni due ore. Passate le due ore, mettete il vostro bebè sopra una superficie sicura e dategli l’opportunità di muovere le gambe. Durante il viaggio, anche l’idratazione è molto importante.

Questi sono alcuni consigli per viaggiare con un neonato. Ricordate che è molto importante anche curare bene la sua igiene personale. In questo senso, portate con voi un fasciatoio portatile, da collocare su qualunque superficie, utile per cambiargli il pannolino ogni volta che sia necessario. Non lasciategli tenere il pannolino sporco troppo a lungo, perché la cosa potrebbe dargli fastidio.