Denti da latte macchiati: cause e rimedi

I denti da latte macchiati possono indicare un problema sia per i più piccoli che per i loro genitori. In questo articolo vi diciamo perché si verificano e cosa dovreste fare.
Denti da latte macchiati: cause e rimedi

Ultimo aggiornamento: 05 gennaio, 2022

Quando si esegue l’igiene dentale, molti genitori temono che i loro figli abbiano i denti da latte macchiati. Sebbene si tratti di ragazzi, alterazioni nell’aspetto del sorriso possono generare problemi sociali e di autostima. Avere denti danneggiati può farli sentire imbarazzati o presi in giro.

Perché i denti del vostro piccolino non sembrano bianchi se non assume caffè o tabacco? In questo articolo vi spieghiamo nel dettaglio tutto ciò che dovete sapere sulle macchie sui denti dei bambini.

Il colore naturale dei denti da latte non è sempre bianco

Bambina sorridente.

Prima di parlare di denti da latte macchiati, è importante chiarire che ogni persona ha la propria colorazione dei denti. E, sebbene gli elementi temporanei siano solitamente più leggeri di quelli definitivi, non sono totalmente bianchi. È necessario sottolineare questo aspetto, poiché alcuni genitori pensano che i loro piccoli abbiano delle macchie, ma non sempre è così.

Lo smalto che ricopre i denti è trasparente e rivela alla dentina che ha un proprio colore. Pertanto, questi elementi possono avere sfumature diverse: dal grigiastro, al giallastro o anche un tono avorio molto sottile.

È importante differenziare questo colore naturale dei denti dalle vere pigmentazioni e decolorazioni che possono influenzare i denti da latte.

Quali sono le possibili cause dei denti da latte macchiati?

Ci sono diverse ragioni che possono dare origine a questo fenomeno e andremo a descrivere nel dettaglio le più comuni.

Igiene dentale inadeguata

Quando la placca batterica si accumula sulle superfici dei denti, può essere vista come un colore più giallastro. Allo stesso modo, può essere tinto con resti di cibo, specialmente quelli che contengono pigmenti.

Se persiste nel tempo, la placca può calcificarsi e trasformarsi in tartaro. Questo è molto evidente per il suo colore e influisce sull’estetica del sorriso dei bambini.

Assunzione di ferro

L’uso di questo multivitaminico può causare macchie scure sulle superfici dei denti. Sebbene non influiscano sulla salute dei bambini, si tratta di un deposito di pigmenti abbastanza difficile da rimuovere.

Trauma

Essere colpiti sul dente può causare un cambiamento di colore. È una macchia interna, dovuta al danneggiamento della polpa e non viene rimossa con la spazzolatura.

Uso di farmaci

L’uso di alcuni farmaci durante la gravidanza o direttamente dal bambino può macchiare i denti. L’esempio più comune sono le tetracicline.

Fluorosi

L’esposizione cronica a concentrazioni eccessive di fluoro durante la formazione del dente provoca lo scolorimento dei denti. Questa condizione può manifestare macchie lineari bianche, marroni e anche con piccole fossette.

Ipoplasie

È una condizione della superficie del dente dovuta ad un’alterazione dello smalto durante la sua formazione. Appare come macchie, punti o strisce bianche e anche come buchi o scanalature marroni o giallastre nelle forme più gravi.

Carie

All’inizio, questa malattia si manifesta con macchie bianche opache. Man mano che progredisce, queste diventano più scure e si inizia a osservare una perdita di tessuto dentale.

Cosa fare se il bambino ha i denti da latte macchiati?

dentista pediatrico dentista ragazza bambino sedia tornio specchio fiducia rilassato bene

Quando notate un cambiamento di colore nei denti del vostro piccolo, è meglio consultare un dentista pediatrico. Il professionista determinerà l’origine dei denti da latte macchiati e indicherà la soluzione migliore per ogni caso particolare. E, se si tratta della colorazione propria dei denti, porterà sollievo agli adulti e indicherà come procedere con la loro cura.

Anche una corretta igiene dentale è molto importante, poiché molte delle macchie possono essere rimosse con un’adeguata spazzolatura. Il dentista può indicare il modo appropriato per farlo e persino suggerire l’uso di uno speciale dentifricio o bicarbonato di sodio.

La pulizia professionale può essere eseguita in ufficio per rimuovere la pigmentazione che non si stacca con la normale spazzolatura e rimuovere i depositi di tartaro.

Se le macchie sono dovute a delle carie, sarà necessario il trattamento e il ripristino degli elementi. Nei casi più complessi, come macchie interne dovute a traumi, fluorosi o farmaci, dovrebbero essere valutate altre alternative terapeutiche, a seconda dell’età del paziente.

In ogni caso, come abbiamo già detto, abbinare una corretta igiene dentale a regolari visite dal dentista è il modo migliore per evitare che i denti da latte si macchino. Dietro un bambino dal sorriso sano e radioso ci sono genitori responsabili che si prendono cura di lui.

This might interest you...
Perché insegnare ai figli a lavarsi i denti da latte
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Perché insegnare ai figli a lavarsi i denti da latte

Molti genitori si chiedono perché insegnare ai figli a lavarsi i denti da latte, dato che cadranno. Ebbene, ci sono molti motivi per farlo!



  • COLQUE HUAMAN, MARISSA BEATRIZ. “ADMINISTRACIIÓN DE HIERRO Y SU INFLUENCIA EN LA PIGMENTACIÓN DE LOS DIENTES EN NIÑOS MENORES DE 36 MESES DEL PUESTO DE SALUD INTIORKO, TACNA 2020.” (2020).
  • CARRASCO MORALES, MARIA BELÉN. Fluorosis dental infantil. BS thesis. Universidad de Guayaquil. Facultad Piloto de Odontología, 2021.
  • Cedeño Galarza, Ana María. Prevalencia de fluorosis dental en escolares. BS thesis. Universidad de Guayaquil. Facultad Piloto de Odontología, 2018.
  • Asuma Buñay, Erika Cristina. Prevalencia de fluorosis dental en niños de 6 a 12 años. BS thesis. 2020.
  • Espinoza Baque, María Estefanía. Tratamiento del desgaste del esmalte por Hipoplasia en dientes temporarios. BS thesis. Universidad de Guayaquil. Facultad Piloto de Odontología, 2019.
  • Dadalto, Elâine Cristina Vargas, Josimeri Hebling, and Lilian Citty Sarmento. “Profilaxis dental en la práctica odontopediátrica.”
  • Pin Vélez, Jéssica Alexandra. Prevalencia de caries en dientes temporales. BS thesis. Universidad de Guayaquil. Facultad Piloto de Odontología, 2020.
  • Carrión Barrera, Raúl Enrique. Coronas de zirconio en dientes temporales afectados por caries. BS thesis. Universidad de Guayaquil. Facultad Piloto de Odontología, 2019.
  • Montero Ronquillo, Mercedes María. Manchas blancas como primera manifestación en la Estructura dental en dentición temporaria. BS thesis. Universidad de Guayaquil. Facultad Piloto de Odontología, 2021.