7 consigli per fare la spesa insieme ai bambini

Fare la spesa può essere un po' noioso, soprattutto quando interrompe i momenti di gioco. Ma cosa succede se trasformiamo l'uscita in una passeggiata educativa e stimolante?
7 consigli per fare la spesa insieme ai bambini

Ultimo aggiornamento: 30 aprile, 2022

Andare al supermercato e fare la spesa con i vostri figli è qualcosa che dovete pianificare con anticipo. Per questo motivo, oggi vi offriamo alcuni consigli per fare la spesa insieme ai bambini e trasformare questa uscita in un vero piano di famiglia.

Approfittate di questi momenti per passare del tempo insieme mentre riempite la credenza, trovate quel regalo speciale o rinnovate il vostro armadio. La chiave è organizzare l’uscita con tempo e astuzia, in modo che sia tranquilla, divertente e soddisfi i vostri obiettivi.

Cosa considerare? Quali cose evitare? Successivamente, vi daremo tutte le risposte a queste e altre domande. Siete pronti?

I consigli essenziali per fare la spesa insieme ai bambini

Anche se può sembrare esagerato, è meglio pensare che la passeggiata inizi ancor prima di uscire di casa, perché affinché l’uscita abbia successo è fondamentale essere motivati e organizzati. Avere un piano chiaro e preciso permetterà ai vostri piccoli di partire più sereni e motivati.

1. Scegliere il momento giusto

Uno dei migliori consigli per fare la spesa con i bambini è di non farlo il venerdì pomeriggio, quando sono sfiniti dalla loro routine settimanale. Scegliete un giorno in cui hanno poche o nessuna attività scolastica.

Se sono ancora neonati, potete approfittare del pisolino e farli dormire nel passeggino. Ma se avete figli più grandi, sarà meglio adattarsi ai loro programmi e alle loro attività, in modo da non dover affrontare il cattivo umore per tutta l’uscita.

L’American Psychological Association offre alcuni consigli utili per frequentare un luogo pubblico con un bambino e sono i seguenti:

  • Essere pazienti. I bambini piccoli stanno imparando come ci si comporta fuori casa;
  • Fare viaggi brevi;
  • Evitare di uscire quando i bambini sono stanchi o affamati;
  • Portare sempre qualche giocattolo o oggetto per intrattenerli.
Approfittate dei momenti tra una siesta e l’altra per proporre una passeggiata diversa, anche se è al mercato a fare la spesa.

2. Dare importanza all’anteprima e spiegare pazientemente come sarà l’uscita

Quando siete ancora a casa con i bambini, spiegate loro che la spesa è una parte importante della routine familiare e che possono partecipare e aiutare in questo compito: ad esempio, annotando gli articoli da acquistare, pianificando il percorso o mettendo i prodotti nel carrello del supermercato.

3. Stabilire linee guida comportamentali per andare a fare la spesa

Da adulti, sapete che i centri commerciali e i supermercati sono progettati per attirare il pubblico e convincerlo a comprare. Le tecniche di vendita sono incentrate anche sui bambini e, per questo, in questi luoghi si trovano colori, suoni e profumi irresistibili.

Quindi, dovete far notare ai vostri figli che acquisteranno qualcosa di specifico e che il resto degli articoli non è incluso in questo acquisto. Ciò li aiuterà a capire che i capricci non daranno il risultato che sperano.

Inoltre, e questo vale per tutte le uscite, avvisateli sempre che di solito ci sono molte persone in questi posti e che non dovrebbero allontanarsi da voi in nessun momento.

4. Lasciare che i bambini scelgano alcuni prodotti

Una volta entrati nell’area shopping, lasciate che i bambini vi aiutino a mettere i prodotti nel carrello o a portarli da soli.

Inoltre, potete dare loro delle opzioni in modo che partecipino alla scelta di alcuni articoli, come il gusto dello yogurt o il tipo di frutta da consumare a casa.

5. Acquistare senza fretta, ma senza pause

Una delle ragioni del cattivo comportamento dei bambini nell’accompagnare i genitori a fare la spesa sono la stanchezza e la noia. Pertanto, cercate di rendere l’intera corsa agile e dinamica.

Evitate di fermarvi a ricercare un prodotto in dettaglio o confrontare un prezzo sul cellulare; quella può essere la scintilla che accende il fuoco!

6. Pensare positivo, ma realisticamente

Tra i consigli per fare la spesa insieme ai bambini, questo è forse uno dei più utili per la vostra salute mentale.

Quando uscite  con i più piccoli, dovete tenere a mente che ci sono molti fattori in grado di mandare a monte i vostri piani: la noia, il sonno, la fame, la fatica o la frustrazione. In alcuni casi, sarete in grado di anticiparli ed evitarli, ma in altri vi coglieranno di sorpresa.

Per questo motivo, la nostra raccomandazione è di pensare in modo positivo e, se scoppia una situazione di tensione, risolverla con calma e senza perdere la pazienza.

7. Fare complimenti e chiedere aiuto quando si arriva a casa

Una volta a casa, chiedete ai vostri figli di aiutarvi a portare i sacchetti più leggeri, disimballare i prodotti e metterli al loro posto.

Inoltre, ringraziateli per avervi accompagnato e congratulatevi con loro per il loro buon comportamento. Questo è molto importante, perché li farà sentire importanti, si divertiranno e li motiverà per la prossima uscita.

I vantaggi di fare la spesa con i bambini

Madre e figlio al supermercato per imparare la matematica.
Approfitta del tempo della spesa per infondere nel tuo bambino nozioni di sostenibilità e alimentazione sana.

Anche se a volte può essere estenuante, fare la spesa con i propri figli può essere un’esperienza straordinaria e benefica per tutta la famiglia.

Scoprite come trasformare questa attività in uno spazio di connessione e apprendimento.

Per i bambini piccoli, lo shopping può aiutarli a sviluppare la loro intelligenza spaziale, alcune capacità di lettura e persino la matematica. Ad esempio, durante la lettura di etichette e prezzi.

Inoltre, quando andate a fare la spesa trascorrete del tempo con i vostri figli in un ambiente neutrale, che può favorire la connessione e spingerli a parlare di quello che è successo durante il giorno. Sebbene siano circondati da persone, sono in totale privacy.

Infine, questa attività è perfetta per conoscere la sostenibilità e anche l’alimentazione e la salute.

Un’esperienza costruttiva per tutti

Ci auguriamo che questi suggerimenti per la spesa con i bambini vi abbiano aiutato a pianificare la vostra prossima uscita in famiglia al supermercato o al centro commerciale.

L’idea è che in questa passeggiata tutti possano godersi il momento e trarne qualcosa di positivo, che si tratti di un’esperienza, di un apprendimento o di un bel ricordo.

Potrebbe interessarti ...
Organizzare i piani della famiglia: utili consigli per riuscirci al meglio
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Organizzare i piani della famiglia: utili consigli per riuscirci al meglio

Ecco a voi una serie di utili consigli per organizzare i piani della famiglia e vivere una vita più piena e felice grazie all'organizzazione.