Aggressività infantile: possibili cause

L'aggressività infantile è uno dei motivi più frequenti per cui i genitori si rivolgono allo specialista. Questi comportamenti aggressivi non sono improvvisi, ma sono dovuti a cause specifiche. Ve lo diciamo in questo post.
Aggressività infantile: possibili cause

Scritto da Mara Amor López

Ultimo aggiornamento: 20 novembre, 2022

Le cause dell’aggressività infantile possono essere le più svariate. Questo è uno dei motivi principali per cui i genitori cercano aiuto nelle consulenze psicologiche per aiutare i propri figli. Gli adulti spesso si lamentano del comportamento ribelle e manipolatore dei giovani, che ignorano le regole, non obbediscono e sono provocatori.

Di fronte a questa situazione, l’importante è trovare una soluzione il prima possibile, poiché ciò può sfociare in un disturbo oppositivo provocatorio.

Questi comportamenti aggressivi non compaiono improvvisamente nei bambini e negli adolescenti. Al contrario, hanno una causa specifica, o di natura interna o dovuta all’influenza dell’ambiente. Pertanto, è molto importante trovare la vera causa per poter effettuare un intervento corretto e un buon trattamento. Qui, ti diciamo alcuni dei possibili motivi che possono causare l’aggressività del bambino.

Sapere quali sono le cause dell’aggressività infantile

L’aggressività del bambino può essere dovuta a cause esterne o interne o a problemi medici che producono questo tipo di comportamento. Vediamo alcuni di questi:

Cause esterne

Dobbiamo tutti avere chiaro che l’ambiente è un fattore importante che interviene nello sviluppo della personalità e del carattere del bambino. Alcune delle cause di questa aggressività legata al fattore esterno sono le seguenti:

  • Modelli di comportamento: a seconda dei modelli di comportamento che un bambino riceve, principalmente dai suoi genitori, avrà o meno manifestazioni aggressive.

Ciò significa che i bambini, per imitazione, seguiranno le orme dei genitori, poiché capiranno che questo è un modello di comportamento appropriato.

  • Disciplina familiare: è in famiglia che il bambino acquisisce regole fondamentali di convivenza, nonché limiti che segneranno il suo comportamento.

Per questo motivo, la disciplina che i genitori applicano giocherà un ruolo importante in termini di aggressività del bambino.

  • Incongruenza nell’educazione: questa è un’altra causa di aggressività nei bambini e negli adolescenti. Quando i genitori rifiutano e puniscono un comportamento scorretto con uno aggressivo o minaccioso, sono incongruenti.

Pertanto, non saranno in grado di eliminare tale comportamento. Inoltre, è incongruente quando entrambi i genitori non sono d’accordo quando si tratta di stabilire le regole e ognuno va per la propria strada quando si tratta di educare.

La disciplina imposta dai genitori può avere un impatto diretto sul comportamento del bambino. Ad esempio, un’educazione molto esigente o, al contrario, molto permissiva, promuove comportamenti aggressivi nei minori.

Cause interne

Non solo le cause esterne causano l’aggressività del bambino, ma ci sono anche cause interne. Questo spiega come non sempre i bambini che crescono in ambienti avversi siano violenti o, al contrario, quelli che crescono in ambienti equilibrati lo siano.

  • Cause organiche: molti dei casi di aggressività infantile sono la conseguenza di problemi organici, come alterazioni ormonali o condizioni in alcuni meccanismi cerebrali responsabili della regolazione del comportamento.
  • Mancanza di abilità sociali: le abilità sociali ci aiutano a relazionarci in modo flessibile, tollerante e aperto con gli altri. Quando i bambini mancano di questi o non li hanno sviluppati, possono avere la tendenza a rispondere in modo aggressivo. In questo senso, non sono in grado di gestire diversamente lo stress o la frustrazione che provano, non avendo gli strumenti per farlo.

Cause di aggressività infantile : fattori psicologici

Ci sono anche problemi medici e psicologici che possono causare aggressività nei bambini e negli adolescenti, come i seguenti:

  • Impulsività: i bambini con disturbo da deficit di attenzione sono spesso impulsivi e questo può farli apparire aggressivi, ma questi comportamenti sono in realtà non intenzionali.
  • Problemi comportamentali: molti di questi problemi hanno come caratteristica comune l’aggressività. La differenza è che questi bambini si comportano male intenzionalmente, quindi il trattamento sarà completamente diverso dal caso precedente.
  • Problemi di frustrazione: alcuni bambini con problemi di comunicazione o difficoltà cognitive possono avere comportamenti aggressivi. Questi sono in realtà il modo in cui devono esprimere la frustrazione o l’ansia causate dalle difficoltà che stanno vivendo.

Altre cause di aggressità infantile:

  • Disturbi dell’umore: alcuni bambini con questo tipo di disturbo possono a volte essere aggressivi, diventare impulsivi e perdere l’autocontrollo. Questo accade, soprattutto, quando sono molto irritabili.
  • Psicosi: nei casi in cui è presente una psicosi o un disturbo schizofrenico, il bambino può, a volte, sentirsi insicuro e, in risposta a quella paura, agire in modo aggressivo.
I disturbi psicologici, in molti casi, sono la causa dell’aggressività. Psicosi, schizofrenia o problemi di frustrazione, tra gli altri, possono scatenare episodi di violenza nel minore che ne soffre.

Risorse per controllare l’aggressività infantile

Possiamo cercare di migliorare questi comportamenti aggressivi attuando una serie di strategie:

  • Promuovete il dialogo emotivo: aiutate il bambino a identificare le proprie emozioni e parlarne.
  • Rafforzare le relazioni amorose: non rispondete in modo aggressivo ai loro comportamenti indesiderati, ma con amore, serenità e comprensione.
  • Mantenete uno stile educativo fermo: evitate il permissivismo estremo e anche l’autoritarismo. Cercate, invece, di stabilire limiti e regole che devono essere rispettate, ma sempre dalla flessibilità e dal dialogo.
  • Incoraggiate la riflessione: insegnate al bambino i modi corretti per relazionarsi con gli altri e aiutatelo a trovare soluzioni ai suoi conflitti.
  • Evidenziate le conseguenze: aiutatelo a capire che i suoi comportamenti hanno conseguenze negative su altre persone e possono persino danneggiarle, non solo fisicamente, ma anche psicologicamente.

Cause dell’aggressività infantile

Ora che ne sapete di più sull’aggressività infantile, è importante che sappiate anche che questo tipo di comportamento nei bambini ha sempre una causa dietro e anche una soluzione.

È vero che i genitori non possono sempre porre fine a questo problema, ma con l’aiuto di un professionista si può sicuramente trovare una soluzione. L’importante è riconoscere che il minore ha questi comportamenti e stabilire un piano d’azione per agire di conseguenza.

Molte volte l’aggressività dei bambini non è intenzionale, mentre in molte altre lo è. Per questo motivo è importante distinguere tra i due e vedere esattamente in quale si trova nostro figlio, al fine di trovare la soluzione adeguata al suo problema.

Potrebbe interessarti ...
Come affrontare l’aggressività infantile?
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Come affrontare l’aggressività infantile?

L'aggressività infantile può avere diverse cause e spiegazioni. In che modo è possibile affrontare atteggiamenti di questo tipo?



  • Gallego, M. M. Á. (2010). Prácticas educativas parentales: autoridad familiar, incidencia en el comportamiento agresivo infantil. Revista Virtual Universidad Católica del Norte, (31), 253-273. https://www.redalyc.org/pdf/1942/194214587011.pdf
  • Jiménez Flores, J., Flores Herrera, L. M., & Merino-Soto, C. (2019). Factores de riesgo familiares y prácticas de disciplina severa que predicen la conducta agresiva infantil. Liberabit25(2), 195-212. http://www.scielo.org.pe/scielo.php?pid=S1729-48272019000200005&script=sci_arttext&tlng=pt
  • Fajardo Santos, J. M., & Aguilar Figueroa, A. G. (2011). Agresividad infantil (Bachelor’s thesis, Universidad de Guayaquil. Facultad de Filosofía, Letras y Ciencias de la Educación).