Mantenere idratata la pelle del bambino: ecco alcuni trucchetti

La pelle del bambino è più delicata e sensibile della pelle degli adulti. Se sufficientemente idratata, svolge la funzione di barriera cutanea.
Mantenere idratata la pelle del bambino: ecco alcuni trucchetti

Ultimo aggiornamento: 02 giugno, 2022

Mantenere la pelle del bambino idratata è una delle tante preoccupazioni dei genitori. La barriera cutanea della sua pelle non è ancora completamente sviluppata e non svolge le sue funzioni come fa, invece, la pelle adulta.

Oltretutto, la cura e l’idratazione della pelle del bambino aiutano ad evitare dermatiti, irritazioni e conseguenti disagi.

Tuttavia, anche se una buona crema o lozione idratante sarebbe efficace sotto questo aspetto, ci sono consigli da tenere a mente e mantenere la pelle del bambino idratata e sana.

Come mantenere idratata la pelle del bambino?

La crescita del bambino, gli agenti aggressivi esterni o gli sbalzi di temperatura sono alcuni dei fattori che possono determinare la disidratazione della pelle del bambino.

Mamma che fa la cura della pelle del bambino.

Adeguata idratazione

Secondo gli studi di dermatologia pediatrica, i bambini alla nascita hanno la pelle più secca del normale. Per questo motivo, l’uso di emollienti aiuta a mantenere idratata la pelle del bambino e protegge l’integrità della superficie cutanea.

Le giuste creme idratanti e utilizzate correttamente possono migliorare, proteggere e preservare la barriera cutanea della pelle del bambino aggiungendo lipidi e acqua alla superficie cutanea. Pertanto, collabora e inibisce la perdita di acqua.

Uno dei momenti ideali per l’applicazione dei prodotti idratanti è dopo il bagnetto. La pelle è molto ricettiva a qualsiasi prodotto applicato su di essa.

Protezione solare

L’esposizione alla luce solare non è consigliata per i bambini di età inferiore ai 6 mesi perché la loro pelle è più sensibile di quella degli adulti. Possono anche scottarsi più facilmente e soffrire di disidratazione.

Inoltre, non solo è vietata l’esposizione al sole, ma non dovrebbe essere applicato il fattore di protezione solare se hanno meno di 6 mesi.

Nella scelta del fattore di protezione solare è opportuno optare per uno ad ampio spettro che offra una copertura dai raggi UVA e UVB con un fattore di protezione maggiore o uguale a 50. Va riapplicato anche ogni 2 ore affinché non perda efficacia.

 Scegliere l’abbigliamento corretto

Proprio come alcuni prodotti possono causare irritazioni o dermatiti allergiche sulla pelle del bambino, così possono anche alcuni tipi di tessuti per abbigliamento.

Si consiglia di utilizzare indumenti realizzati con cotone al 100% o altri tessuti naturali. Dovresti anche optare per capi che non contengano prodotti chimici nella loro preparazione.

Alcuni capi hanno l’etichetta del tuo marchio o alcune cuciture che possono essere fastidiose per il bambino. Pertanto, si consiglia di rimuoverli o tagliarli per prevenire possibili dermatiti.

Bagni e docce per mantenere idratata la pelle del bambino

I bagni nei bambini non devono essere fatti tutti i giorni. Al contrario, nei giorni in cui il bagno non viene eseguito, sarà sufficiente solo la pulizia con un panno umido.

Non è obbligatorio utilizzare il sapone per questo tipo di igiene. Tuttavia, in caso di ricorso ad essi, va risciacquato correttamente per evitare ulteriori irritazioni.

La temperatura dell’acqua deve essere calda e le temperature estreme devono essere evitate per non generare squilibri termici nella pelle.

La mamma versa la crema sul figlio per mantenere idratata la pelle del bambino.

Saponi e oli per l’igiene

La pelle del bambino è molto sensibile e non completamente sviluppata alla nascita. Pertanto, la funzione di barriera cutanea che deve svolgere non è ancora in atto. Pertanto , l’uso di qualsiasi tipo di sapone o olio può causare alterazioni dei livelli di pH della pelle e innescare processi irritativi, eczemi o prurito nel bambino.

Quando si sceglie un sapone o un olio per il bagno e l’igiene del bambino, è necessario prendere alcune precauzioni e cure. Allo stesso modo, una recensione sul Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology raccomanda l’ uso di saponi delicati, neutri, syndet, che non sono profumati e che non generano troppa schiuma.

L’umidità

In inverno, la pelle dei bambini tende a disidratarsi a causa dell’uso del riscaldamento nelle case. Per questo motivo, per evitare la secchezza cutanea, si consiglia l’uso di deumidificatori negli ambienti.

Questi permettono di mantenere un ambiente fresco, la pelle idratata e contribuiscono a rendere i prodotti emollienti ancora più efficaci.

Cosa ricordare per mantenere idratata la pelle del bambino?

La pelle dei bambini è più sensibile e delicata perché non si è ancora completamente sviluppata. Di conseguenza, richiede alcuni processi di cura e igiene per promuovere la salute della pelle.

Per quanto possibile, l’integrità e l’idratazione della pelle devono essere mantenute per evitare possibili dermatiti. Conviene quindi tenere conto di aspetti quali l’idratazione, la frequenza dei bagni e l’utilizzo di determinati prodotti.

Potrebbe interessarti ...
6 trucchi per avere una pelle idratata e bella
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
6 trucchi per avere una pelle idratata e bella

La pelle è una zona delicata del corpo umano e ha richiede cure e attenzioni. Ecco perché è importante sapere come fare per avere una pelle idratat...



  • Blume-Peytavi U, Cork MJ, Faergemann J, Szczapa J, Vanaclocha F, Gelmetti C. Bathing and cleansing in newborns from day 1 to first year of life: recommendations from a European round table meeting. J Eur Acad Dermatol Venereol. 2009 Jul;23(7):751-9. doi: 10.1111/j.1468-3083.2009.03140.x. PMID: 19646134.
  • Saijo S, Tagami H. Dry skin of newborn infants: functional analysis of the stratum corneum. Pediatr Dermatol. 1991 Jun;8(2):155-9. doi: 10.1111/j.1525-1470.1991.tb00308.x. PMID: 1923986.
  • Julian E, Palestro AM, Thomas JA. Pediatric Sunscreen and Sun Safety Guidelines. Clin Pediatr (Phila). 2015 Oct;54(12):1133-40. doi: 10.1177/0009922815591889. Epub 2015 Jun 29. PMID: 26130395.
  • Mendes BR, Shimabukuro DM, Uber M, Abagge KT. Critical assessment of the pH of children’s soap. J Pediatr (Rio J). 2016 May-Jun;92(3):290-5. doi: 10.1016/j.jped.2015.08.009. Epub 2016 Feb 1. PMID: 26844391.
  • Goad N, Gawkrodger DJ. Ambient humidity and the skin: the impact of air humidity in healthy and diseased states. J Eur Acad Dermatol Venereol. 2016 Aug;30(8):1285-94. doi: 10.1111/jdv.13707. Epub 2016 Jun 15. PMID: 27306376.