Come insegnare un'altra lingua a vostro figlio

19 dicembre, 2019
È possibile insegnare a vostro figlio un'altra lingua fin dalla più tenera età. Bisogna solo seguire alcuni semplici consigli.

Insegnare un’altra lingua a vostro figlio non è affatto difficile. Anche se è vero che i bambini sono in grado di imparare facilmente diverse lingue, molte volte non siamo sicuri di come insegnargliele. Tuttavia, aiutarlo a imparare è abbastanza semplice se vengono seguiti alcuni passaggi.

Spesso si pensa erroneamente che si può essere bilingue solo se il bambino, quando inizia a parlare, inizia contemporaneamente con due lingue. Ma questo è solo un falso mito: “Il fatto che non si possa essere bilingue dopo una certa età è solo un falso mito”, afferma Jill Stribling, dottoressa in Psicologia e Pedagogia con Master in Educazione della prima infanzia presso l’Università della California. Stribling insiste sul fatto che qualsiasi bambino può diventare bilingue.

“I bambini bilingui sono più creativi, sviluppano il cervello in modo diverso e hanno una maggiore autostima.”

–Jill Stribling–

In questo articolo vi daremo alcuni consigli per insegnare un’altra lingua a vostro figlio in modo semplice e naturale.

Suggerimenti per insegnare un’altra lingua a vostro figlio

Ascoltare la musica

Far ascoltare a vostro figlio della musica in un’altra lingua è uno dei modi più semplici per fargliela imparare. Come sappiamo, i bambini imparano interagendo, ascoltando e guardando. Quando ascoltano la musica in un’altra lingua, i bambini acquisiscono familiarità con il suono e il ritmo di quella lingua. Ascoltare la musica farà conoscere loro l’intonazione, le inflessioni e le sfumature della lingua che stanno imparando.

Imparare l'inglese

Anche se all’inizio non capiscono le canzoni, svilupperanno abilità essenziali per il futuro. Ascoltare e ripetere canzoni in un’altra lingua aiuterà vostro figlio ad instaurare una relazione naturale con l’altra lingua.

Guardare video o serie TV in un’altra lingua

Far vedere ai vostri figli video o programmi TV in un’altra lingua è uno dei modi migliori per impararla. È importante trovare dei DVD adatti, con programmi o serie per bambini da guardare.

I video garantiscono l’apprendimento attraverso due modalità molto efficaci: guardare e ascoltare. Sebbene la musica sia un’ottima fonte di insegnamento di un’altra lingua, i video possono dare a vostro figlio una rappresentazione visiva delle parole che sta ascoltando, aiutandolo nella comprensione e quindi nella memorizzazione di parole nuove.

Leggere

Sappiamo che leggere per i bambini è molto utile. Leggere libri in una lingua straniera è solo un altro modo per aumentare i benefici della lettura nello sviluppo dell’apprendimento. In tal modo, si abituano alla struttura della lingua straniera.

Vedere le singole parole è molto diverso dal leggere frasi complete. Per iniziare, dovremmo cercare dei libri illustrati semplici che possano far divertire il bambino. Anche i libri bilingui sono un’ottima idea, poiché possono essere letti in un’altra lingua ed aiutano a comprendere la storia.

Le schede linguistiche per insegnare un’altra lingua a vostro figlio

Le schede linguistiche sono veloci, divertenti, interattive ed efficaci. Potete acquistare queste schede linguistiche in libreria o creare le vostre. Per insegnare un’altra lingua a vostro figlio a poco a poco, vi consigliamo di iniziare a mostrargli le schede fin da quando è un bebè per almeno 3 volte al giorno.

Come insegnare un'altra lingua a vostro figlio

Potete anche selezionare da 10 a 15 parole e ripeterle rapidamente quando il bambino si sveglia, dopo un cambio del pannolino, al momento del bagno o nel momento che ritenete opportuno. Mostrare le schede non richiederà più di 30 secondi per sessione.

Un’altra opzione è quella di incollare le schede sui muri in diversi punti della casa. Quando le trovate, potete mostrare la scheda con la parola al bambino e ripeterla più volte.

Praticare la lingua con gli altri

Il passo finale e probabilmente il più importante è esercitarsi nella conversazione. Un bambino può imparare una nuova lingua semplicemente parlando con gli altri. Se gli parliamo in un’altra lingua e lo facciamo interagire con persone che parlano questa lingua, imparerà più in fretta a parlarla. La conversazione è la chiave per la trasformazione del linguaggio.

Insistere è la chiave in questo processo. Un bambino può imparare molto rapidamente e senza sforzo, quindi approfittate di questo momento affinché il bambino diventi bilingue. Ci vuole solo un po’ di pazienza e costanza.

  • Holme, Randal. (2003). Carrying a baby in the back: Teaching with an awareness of the cultural construction of language. Languages for intercultural communication and education.
  • Brown, H. D. (2000). Principles of language learning and teaching. Pearson.