Homeschooling: vantaggi e svantaggi dell'istruzione a casa

L'homeschooling sembra l'opzione migliore in alcuni casi, ma ha alcuni pro e contro di cui bisogna essere consapevole quando la si sceglie per i propri figli.
Homeschooling: vantaggi e svantaggi dell'istruzione a casa

Ultimo aggiornamento: 24 febbraio, 2022

L’homeschooling è un’alternativa che non è la più comune nelle famiglie, ma ha i suoi sostenitori. Lasciare il bambino fuori dalla scuola rappresenta una grande responsabilità, che solo alcuni possono assolvere. È necessaria la preparazione adatta per fornire programmi adeguati, nonché lo spazio e il tempo affinché l’insegnamento sia efficace.

Le ragioni per fare questa determinazione sono varie, ma la maggior parte si concentra più sui genitori che sui figli. In tal caso si parla di famiglie che hanno convenuto che i pro prevalessero sui contro. Per questo motivo, oggi cercheremo di capire insieme se l’homeschooling è una buona opzione o meno per i più piccoli.

Vantaggi dell’istruzione a casa

Il fatto che i bambini godano dell’opportunità di avere il padre o la madre sempre al loro fianco e pienamente responsabili della loro educazione può essere considerato uno dei principali vantaggi di questo modello educativo. Tuttavia, molti altri fattori influenzano la valutazione di questa modalità, ad esempio la possibilità di risparmiare, ridurre lo stress e migliorare i legami familiari.

8cd0ed0418883239a12f1082eae39b96

  • La preoccupazione relativa al protocollo e/o alle questioni legali della scuola viene eliminata;
  • Ci sono più opportunità per provare il metodo giusto per il bambino;
  • Si progetta il programma in base alla comodità di ogni membro della famiglia;
  • Si estingue la possibilità che il bambino venga colpito dalla pressione dei compagni o dal bullismo;
  • Si adatta il tema per cercare un maggiore interesse del bambino nei contenuti;
  • Non vi è alcun obbligo di spendere molto per trasporti, uniformi e materiale scolastico non necessario;
  • Si evitano i trasferimenti per accompagnare il bambino a scuola e si risparmia tempo;
  • Diminuisce il livello di stress;
  • Il bambino non soffre di competizioni superficiali sul modo di vestire, sugli accessori che indossa o sulla sua personalità;
  • L’istruzione che riceve gli consente di partecipare a gruppi di studio o a qualsiasi attività che implichi l’eccellenza accademica;
  • Migliora le relazioni familiari;
  • C’è meno propensione a contrarre virus e malattie che si diffondono comunemente nelle scuole;
  • I genitori possono proteggere i propri figli da idee morali e filosofiche che sono estranee ai loro interessi personali.

Svantaggi dell’homeschooling

A questo punto potrebbe sembrare che i vantaggi ci convincono abbastanza del fatto che l’homeschooling è l’opzione migliore. Tuttavia, è possibile che per ogni pro esista un contro ugualmente o più potente. Ad esempio, impedire ai bambini di affrontare la pressione dei coetanei non sempre è qualcosa di salutare per loro.

homeschooling

c’è bisogno che l’essere umano socializzi e si formi sulla base di esperienze indipendenti
  • E’ possibile che alcuni benefici dell’istruzione pubblica, servizi o risorse vadano persi, in quanto non vengono distribuiti ai bambini che sono educati in casa;
  • Diventa un impegno indissolubile, che lascia la responsabilità nelle mani dei genitori. Ciò richiede un interesse e una vocazione all’insegnamento, che diventa obbligatorio;
  • A volte, è necessaria una struttura temporale per ottenere risultati migliori per i bambini con problemi di attenzione o di apprendimento. In particolare, la struttura accademica è pensata per favorire la concentrazione e la volontà del bambino di apprendere;
  • Flessibilità e relax potrebbero far perdere interesse e potrebbe maturare una certa indisciplina. Dover obbedire alle autorità scolastiche non equivale a sentire che la mamma perdonerà quasi tutto;
  • Il bambino trascorre l’intera giornata a casa, il che impedisce un riposo adeguato e la possibilità di realizzare altri progetti;
  • La socializzazione tra i bambini e con le figure scolastiche degli adulti è essenziale nello sviluppo emotivo dei bambini. Per questo motivo si può incorrere in un malsano isolamento sociale;
  • C’è meno contatto con idee diverse, poiché le attività tendono a svilupparsi attorno agli interessi del bambino in particolare. Questo può renderli meno tolleranti nei confronti delle opinioni altrui, il che deteriora la loro apertura mentale a nuovi concetti;
  • I bambini perdono attività di sensibilizzazione come teatro, lezioni di musica, sport, squadre di dibattito, gite, ecc.;
  • Potrebbero non avere molti amici della loro età;
  • L’educazione del bambino occupa gran parte del tempo disponibile per altre attività familiari;
  • Vi è l’obbligo di seguire un programma scolastico che armonizzi il loro livello con quello di altri bambini della loro età, il che impedisce che la trasmissione dell’apprendimento sia resa più flessibile o modificata.
This might interest you...
Come creare un’area studio a casa: 5 suggerimenti
Siamo Mamme
Leggi in Siamo Mamme
Come creare un’area studio a casa: 5 suggerimenti

Volete sapere come creare un'area studio perfetta per i vostri figli? Eccovi alcuni idee. Siamo sicuri che i nostri suggerimenti vi saranno di gran...



  • Lubienski, C. (2000). Whither the common good? A critique of home schooling. Peabody Journal of Education75(1-2), 207-232.
  • Qureshi, E., & Ali, M. A. (2022). Learning at Home: Exploring the Benefits of Homeschooling in Pakistan. Journal of Unschooling and Alternative Learning16(31).