Attività di mindfulness e meditazione per tutta la famiglia

20 luglio, 2020
Sapevate che le attività di mindfulness e meditazione sono ideali da fare in famiglia? Scoprite perché leggendo questo articolo.
 

Le attività di mindfulness e di meditazione in famiglia possono essere un modo per alleggerire i pesi della vita quotidiana. Infatti, si tratta di due strumenti ideali per ridurre l’ansia, aumentare l’empatia e promuovere la felicità e il benessere nelle persone di tutte le età e culture.

A prima impressione, meditare con i bambini può apparire complicato, invece è una pratica semplice e antica che può assumere molte forme ed è ottima per i bambini. Iniziate con questi semplici e divertenti esercizi per far conoscere ai bambini la pace interiore e far sì che tutta la famiglia senta che le situazioni più stressanti possano essere controllate dall’interno.

Respirazione in famiglia: mindfulness e meditazione

La respirazione è un riflesso biologico e naturale che spesso diamo per scontato. Al contrario, imparare a fare dei respiri profondi e purificanti è un modo semplice e immediato per promuovere dei momenti di calma e concentrazione. Chiedete a vostro figlio di appoggiare le mani sul ventre, con gli occhi chiusi.

Incoraggiatelo a respirare profondamente attraverso il naso e di contare fino a cinque, tenendolo premuto per due secondi, quindi contare all’indietro mentre espira. Chiedetegli anche di notare il modo in cui il suo petto si alza e si abbassa mentre riempie i polmoni di aria e la rilascia.

Anche se potrebbe trattarsi di un’attività insolita per vostro figlio, sussurrategli dei suoni rilassanti mentre espira, come il ronzio di un’ape o il muggito di una mucca. Questa attività di mindfulness e meditazione è perfetta per le sale d’attesa e altri momenti in cui si tende a provare ansia.

 
Bambina fa meditazione su un prato

Ascoltare attentamente

Mindfulness significa sintonizzarsi sul momento presente e accettarlo senza attaccamento o giudizio. I bambini sono costantemente in movimento, fisicamente e mentalmente, tanto che la loro mente va e viene tra ciò che è accaduto e ciò che viene dopo. Quindi stanno ancora sviluppando un dono per focalizzare e apprezzare il qui e ora.

Proponete a vostro figlio un gioco: dovranno sedersi a gambe incrociate e con gli occhi chiusi. Dopo, chiedetegli di ascoltare attentamente il suono di una campana o degli accordi musicali e di alzare le mani quando non riesce più a sentire alcun suono.

In questo modo, gli insegnerete che la pazienza e l’ascolto sono abilità importanti per ogni fase della vita. Con questa attività di meditazione, i vostri bambini impareranno ad ascoltare ed essere pazienti, due qualità essenziali per la loro vita professionale e personale.

Mindfulness e meditazione prima di andare a dormire

Il fatto che i bambini spesso siano restii a coricarsi rende difficile la meditazione prima di andare a dormire, ma l’ideale sarebbe inserirla all’interno della loro routine. In realtà, la meditazione guidata eseguita sdraiati mentre il corpo è rilassato è una buona idea per tutta la famiglia. Il suo obiettivo è calmare la mente con l’aiuto di rilassanti istruzioni audio.

 

Ad esempio, potete chiedere a vostro figlio di immaginare di essere un albero e di visualizzarne le radici e i rami, le foglie o i fiori, il campo o la foresta in cui sta crescendo e come è arrivato lì. Chiedetegli di sentire il calore immaginario del sole e la terra sotto di lui.

Parlategli lentamente e fategli fare un lungo respiro tra una pausa e l’altra. Non è la buonanotte più rilassante del mondo? Basta cercare su YouTube meditazione del sonno dei bambini per trovare numerose idee per la vostra routine di mediazione guidata prima di andare a dormire.

Famiglia che fa meditazione

Meditazione in movimento

I bambini adorano muoversi. Fare in modo che stiano fermi può essere difficile quando si tenta di fare meditazione insieme a loro. Lo yoga, che è come la meditazione in movimento, aiuta a sviluppare la forza e la flessibilità fisiche e mentali insegnando pazienza, concentrazione, respiro e resistenza.

Trasformatelo in un’attività da realizzare in famiglia cercando delle lezioni di yoga adeguate da fare con i bambini: vi godrete un prezioso momento tutti insieme.

La meditazione non è solo per i monaci buddisti: è un’attività divertente e accessibile che può praticare chiunque. Introdurre i bambini a questo mondo rilassante durante i loro primi anni di vita provocherà un positivo effetto a catena fatto di benefici per tutta la vita.

 

Qual è la cosa più importante da ricordare quando si cerca di insegnare la meditazione? Lasciarsi andare. Meno aspettative avrete, non solo nella meditazione ma in tutti gli altri aspetti della vita, più facili saranno le vostre giornate. Le attività di mindfulness e meditazione possono insegnare ai vostri figli a godersi la vita affrontando le sfide nel modo giusto.