La comprensione del testo nei bambini con difficoltà di apprendimento

I bambini con difficoltà di apprendimento possono avere dei problemi a comprendere un testo. Ma potete aiutarli.
La comprensione del testo nei bambini con difficoltà di apprendimento

Ultimo aggiornamento: 12 marzo, 2021

La lettura non sempre è il punto forte dei bambini. Tuttavia, è molto importante che i bambini comprendano ciò che leggono. Per apprendere cose nuove, i bambini hanno bisogno di leggere e capire cosa stanno leggendo. Leggere permette ai più piccoli di conoscere il mondo che li circonda. Pertanto, oggi vi daremo dei suggerimenti per aiutare i bambini con difficoltà di apprendimento nella comprensione del testo.

Per molti genitori questo compito non è affatto facile, ma non è impossibile! Bisogna sapere come aiutare i bambini in modo che possano leggere bene e comprendere ciò che leggono anche se hanno dei problemi di apprendimento. La prima cosa che i genitori devono fare è rispettare il ritmo e le capacità di apprendimento dei loro figli. Solo in questo modo, i bambini potranno gradualmente migliorare.

Padre che legge una storia ai figli.

Per migliorare la comprensione del testo dei vostri figli, fate loro delle domande

Quando un bambino legge, fategli delle domande su cosa sta leggendo. In questo modo, potrete verificare la sua comprensione del testo e quanto ha effettivamente capito di ciò che sta leggendo. Potete anche scrivergli delle domande su un foglio prima che inizi a leggere. Così facendo si impegnerà di più nella lettura e avrà più tempo per pensare alla risposta.

Scrivendo le domande su un foglio, vostro figlio cercherà di comprendere meglio ciò che sta leggendo e non si sentirà sopraffatto dal dover dare una risposta rapida. Ovviamente, rispettate i suoi tempi e se non è in grado di rispondere ad una domanda, ditegli che può rileggere quella parte del testo per individuare le informazioni che cercate. In questo modo, potrà anche interiorizzare meglio il contenuto del testo.

Profumi per ricordare

Quando vostro figlio studia o legge dei contenuti per un’interrogazione, potete rendere questo momento più piacevole. Ad esempio, potete usare un profumo mentre studia in modo che quando sentirà quella fragranza particolare si ricorderà cosa stava leggendo o studiando.

Gli odori possono aiutare i bambini a ricordare un momento o un episodio specifico. Se vostro figlio sta studiando per un test particolarmente difficile, potete chiedergli di utilizzare un determinato profumo. Quando arriverà il giorno del test, ditegli di usare lo stesso profumo di quando stava studiando. Questo semplice accorgimento potrebbe aiutarlo a ricordare gli argomenti che ha studiato.

L’angolo della lettura

È importante che vostro figlio non percepisca il leggere come un obbligo. Se fosse così, vivrebbe il momento della lettura come un’imposizione e non vorrà più leggere. A nessuno piace subire delle imposizioni e vostro figlio non è un’eccezione. In questo senso, è importante che percepisca la lettura come un momento di relax, di svago e di crescita personale. E voi dovete essere bravi a motivarlo.

Potrebbe essere molto utile creare in casa o nella sua stanza un angolo della lettura dove possa sedersi tranquillamente e leggere da solo o in compagnia. Potete anche decorare questa zona della casa in modo che possa essere il suo angolo di studio dove potersi concentrare senza essere disturbato.

Una scrivania, dei cuscini sul pavimento, una sedia comoda, dei libri sugli scaffali e la giusta illuminazione sono le risorse decorative perfette per rendere il tempo dedicato alla lettura un momento gradevole e appagante. Pensate all’angolo lettura come una zona della casa che vostro figlio possa usare regolarmente.

Come facilitare la comprensione del testo: scrivere dei riassunti

Scrivere dei riassunti dei libri potrebbe essere difficile, soprattutto per i bambini con difficoltà di apprendimento. Questa strategia può aiutare vostro figlio a non sentirsi sopraffatto permettendogli di ricordare capitolo per capitolo ciò che sta leggendo.

L’ideale è che abbia un quaderno a righe o a quadretti dove possa scrivere i riassunti dei libri che sta leggendo e annotare ciò che sta imparando.

Ogni volta che finisce un capitolo, potete chiedere a vostro figlio di scrivere qualche frase che ne riassuma il contenuto. Dopo, prima di iniziare un capitolo nuovo, fategli leggere ciò che ha scritto sui capitoli precedenti. Questo è un modo per aiutarlo a ricordare i vari eventi della storia.

Genitori che leggono una storia al figlio.

Quando avrà finito l’ultimo capitolo, chiedetegli di scrivere alcune frasi per descrivere la conclusione del libro. In questo modo, avrà una serie di appunti con quali fare un riassunto completo che lo aiuterà a capire e ricordare ciò che ha letto.

Parlate con vostro figlio per aiutarlo nella comprensione del testo

È opportuno che parliate con vostro figlio dei principali problemi che ha quando legge: quali sono le cose che trova difficili da capire, perché si distrae e quali possono essere i modi per evitare le distrazioni.

Quando avete individuato i problemi e trovato delle soluzioni per risolverli, potete scrivere una sorta di contratto con le strategie concordate. Ogni volta che una strategia ha successo, si guadagno dei punti e si ottiene una ricompensa.

Speriamo vivamente che questi consigli per migliorare la comprensione del testo dei bambini con difficoltà di apprendimento vi siano utili. Non vi resta che metterli in pratica e vedere quali sono i risultati.

Potrebbe interessarti ...
Come avvicinare i bambini alla lettura
Siamo MammeRead it in Siamo Mamme
Come avvicinare i bambini alla lettura

Avvicinare i bambini alla lettura e fare in modo che siano loro a chiederci i libri è un compito che richiede dedizione e impegno. Ecco alcune strategie.